Le vie in fiore

foto_fiori_456xQuarta edizione della manifestazione di Confcommercio Como dal 26 settembre al 5 ottobre, per Orticolario: «Che trasformerà Como e Cernobbio in città fiorite».

 

«Como, fin dai tempi antichi, con la propria bellezza, ha mostrato la propria vocazione internazionale – ha affermato Graziano Monetti, direttore di Confcommercio Como, lunedì 14 luglio per l’apertura delle iscrizioni a Le vie in fiore –. E Orticolario è una manifestazione in continua crescita, di richiamo internazionale. Come negli anni passati abbiamo il privilegio di ricevere l’attenzione del curatore Moritz Mantero, che ci chiama anche quest’anno a collaborare con l’iniziativa di Confcommercio Como, Le vie in fiore, che coinvolgerà in sinergia fioristi, commercianti, ristoratori e strutture ricettive».

«La manifestazione sta crescendo è diventata la manifestazione italiana più riconosciuta a livello internazionale. E che si svolge in uno dei più bei laghi al mondo – ha dichiarato Moritz Mantero, patron di Orticolario –. Non esiste un’altra manifestazione come la nostra. Lo scorso anno sono stati accreditati 225 giornalisti e pubblicati 600 articoli. Sarebbe bello se tutti gli attori della città fossero compartecipi dell’accoglienza alle migliaia di visitatori attesi e alla stampa».

«L’iniziativa di Confcommercio Como coinvolge i negozianti con le Vie in fiore e i ristoratori con il Il fiore a tavola – precisa un comunicato –. Le strade di Como e Cernobbio (ma non è escluso di altri centri) saranno abbellite dalle vetrine allestite dai fioristi di Confcommercio Como, mentre i ristoratori offriranno menù e pietanze con i fiori. Ogni negozio abbellirà la propria vetrine, trasformando le vie in veri e propri giardini. Il tutto ispirato al fiore conduttore dell’edizione 2014 di Orticolario: l’Aster».

«Inoltre presentando il biglietto d’ingresso di Orticolario, gli esercizi aderenti applicheranno ai clienti un trattamento di favore – aggiunge la nota –. Un circuito quindi di promozione turistica, di visibilità per i commercianti e strumento per incrementare il business che va ad unirsi alla novità di Orticolario 2014: le 5 installazioni di giardini fuori dai confini di Villa Erba, a Como e in riva a Cernobbio. L’impatto visivo sarà dunque di grande effetto».

«Che tipo di turismo vogliamo? – ha aggiunto Monetti – Il ricordo che un luogo ti lascia è l’insieme delle sensazioni che il turista percepisce. Ecco, crediamo che Orticolario lasci un ricordo meraviglioso e possa creare un tam-tam unico, che a livello internazionale può creare vantaggi per tutti, operatori e territorio. È dunque importante che commercianti, fioristi, ristoratori facciano squadra e partecipino numerosi a Le vie in fiore. Noi stiamo lavorando per questo e invitiamo i negozi a stimolare i negozi dirimpettai ad aderire, l’impatto visivo sarà maggiore e lasceremo sicuramente un bel ricordo ai turisti in visita. Inoltre sarebbe molto bello se i comaschi contribuissero con i balconi fioriti».

La precedente edizione di Orticolario ha visto la partecipazione di 21mila visitatori e l’obiettivo per il 2014 è di raggiungere i 25mila.

Per aderire a Le vie in fiore tel. 031.2441 (rif. Irene Colombo), e-mail irene.colombo@confcommerciocomo.it. [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: