Foto storiche del lungolago

como lungolago stazioneSulla recinzione del cantiere delle paratie.

 

«Sono iniziati oggi i lavori all’imbocco del lungo Lario Trieste per portare a compimento la richiesta presentata all’amministrazione comunale dal commerciante Luigi Moresi e dalla Confcommercio – annuncia il Comune di Como –. Il progetto prevede la sostituzione dei teli rotti e il posizionamento di una ventina di stampe antiche di Como, tratte dal libro C’era una volta il lungolago, scritto da Enrico Levrini ed edito dall’Editoriale Lariana».

«Il tratto di cantiere su cui verranno posizionate le immagini, in bianco e nero, è lungo circa 60 metri – prosegue la nota –. I lavori prevedono, in collaborazione con Sacaim, anche l’eliminazione del gabbiotto verde e della macchinetta arancione all’ingresso del viale e la sostituzione dei pali in legno con pali in acciaio».

«Si tratta dei pali su cui poggia la linea elettrica di alimentazione del cantiere delle paratie – precisa Pietro Gilardoni, dirigente del settore Reti e direttore dei lavori del lungolago –. Si tratta di una linea elettrica che per motivi tecnici e legali non si poteva far correre insieme a quella già esistente e che per questo aveva comportato il posizionamento di quei pali in legno. Con il tempo, certo, il legno si è deteriorato e adesso saranno posizionati due pali in acciaio». [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: