L’Arci con la Cgil contro la violenza razzista e fascista

arcicomoL’Arci provinciale di Como con un comunicato ha espresso alla Cgil di Como la sua solidarietà riconfermando l’impegno per la legalità costituzionale contro ogni razzismo e fascismo: «Ogni attacco al sindacato che rappresenta i lavoratori e le lavoratrici è un attacco alla Costituzione. Ogni razzismo attacca le radici civili del paese e le libertà di tutti. L’Arci sente l’oltraggio fatto nella notte tra il 17 e il 18 dicembre alla Cgil di Como come un attacco diretto anche alla propria associazione che con la Cgil condivide l’impegno per la piena applicazione della Costituzione e per l’estensione dell’universalità dei diritti. Troppi sono ormai i segnali di una recrudescenza di rigurgiti fascisti nel nostro territorio. Insieme alla Cgil chiediamo un più deciso intervento delle forze dell’ordine a salvaguardia delle libertà e della civiltà e ci impegneremo con ancora maggiore lena per l’affermazione di quella cultura della legalità costituzionale che è l’antidoto principale alla violenza razzista».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: