Via Tentorio: il comune rimuove 32 pali

tentorioConsegnata la strada al Comune di Como, il settore Mobilità ha provveduto a sistemare in via Tentorio la giungla di cartelli indicanti il percorso ciclo-pedonale. Nella notte del 22 luglio, sono stati quindi rimossi trentadue pali e sono stati mantenuti solo quelli agli incroci, all’inizio e alla fine della strada. Chiara la motivazione degli uffici: «Data la continuità del percorso ciclopedonale, evidenziato con cordoli continui anche in corrispondenza degli accessi carrai, l’installazione dei segnali verticali “Percorso pedonale e ciclabile” e “Fine del percorso pedonale e ciclabile” deve essere eseguita solo all’’inizio e alla fine di tale percorso continuo, e non sugli accessi carrai dove, ai sensi dell’articolo 154 del Codice della Strada, i conducenti devono assicurarsi di poter effettuare la manovra senza creare pericolo o intralcio agli altri utenti della strada. Inoltre, in corrispondenza degli accessi carrai, non deve essere tracciata la segnaletica orizzontale di attraversamento pedonale e ciclabile in quanto tale segnaletica è da prevedersi solo per garantire la continuità delle sedi ciclopedonali nelle aree di intersezione stradale (incroci con altre strade). Per garantire migliori condizioni di sicurezza nelle zone di possibile conflitto del percorso ciclopedonale continuo (accessi carrai) è opportuno trattare la pavimentazione con vernice di colore rosso per richiamare l’attenzione dei conducenti».

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: