Wow! Parte il Festival al Tempio Voltiano

11800190_1511532222470299_3505530890426780971_nTre serate dentro e “fuori” la musica, dieci tra gruppi e dj set, tre storie raccontate da altrettanti protagonisti: tutto questo è Wow Music Festival, il festival che per i primi tre venerdì del mese animerà lo spazio del Tempio Voltiano, sulle rive comasche del Lario.

Out of the Blue, all’improvviso: da venerdì 4 settembre, con bis e tris l’11 e il 18 dello stesso mese, il Tempio Voltiano ospiterà la prima edizione del Wow Music Festival, l’attesissima kermesse, promossa da Como Concerti, Marker Events e patrocinata dal Comune di Como, che vedrà alternarsi sul palco alcune delle migliori realtà della scena indie italiana, tra Elettronica, Hip Hop e Rock.

S’incomincia il 4 con i Ninos du Brasil, i Drink to Me e i Niagara, seguiti l’11 da Clap Clap, Popolous, Elisa Bee e Noth Inc, con gran finale il 18 con Ghemon, Uochi Toki ed Anthony Laszlo.

Nulla è stato lasciato al caso da parte dell’organizzazione, affiancata anche da Auto Rock produzioni e dalla Feltrinelli comasca, con l’intera area del parco che ospiterà aree food and lounge, spazi destinati agli incontri e agli gli info point, arrivando alle postazioni per il live radio.

E’ tutto? Non proprio: in apertura delle varie serate la libreria Feltrinelli ospiterà la presentazione delle opere di Michele Dalai, che con “onora il babbuino” esordirà il 4 settembre, seguito nelle due settimane successive dal musicista Dente (aka Giuseppe Peveri) con il suo “Favole per bambini molto stanchi” e da Saturnino Celani, ai più noto come fedele bassista jovanottiano ma anche volto storico della musica nostrana negli ultimi 30 anni, autore del biografico “Testa di Basso”.

Sul sito www.wow-festival.it maggiori informazioni sull’intero evento.

Presto online su ecoinformazioni articoli e foto da Wow! [Lf, ecoinformazioni]

1 thought on “Wow! Parte il Festival al Tempio Voltiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: