4 aprile/ Accoglienza nostrana

Studenti Senza Frontiere è un gruppo di studenti, provenienti da più scuole del Comasco, formatosi in seguito alle esperienze vissute nell’estate 2016 durante l’emergenza umanitaria di Como San Giovanni.  Lo scopo del gruppo è quello di analizzare il fenomeno dei flussi migratori risalendo alle cause e gli effetti che comportano, ma anche ideare progetti concreti per i migranti e sensibilizzare gli studenti riguardo questo tema. 

Per questo motivo è stato organizzato il ciclo di incontri Agli occhi dell’altro, per esaminare in modo approfondito il tema delle migrazioni trattando i suoi vari aspetti. Tema centrale di questo quarto incontro saranno le modalità dell’accoglienza e lo sviluppo del periodo ribattezzato I 75 giorni della stazione San Giovanni, che ha portato alla nascita dell’attuale campo governativo gestito dalla Cri in via Regina Teodolinda. Saranno presenti come relatori il giornalista de Il settimanale della Diocesi di Como Michele Luppi e Billo Kante, un ragazzo senegalese che racconterà la sua esperienza di accoglienza a Como. Guarda sul canale di ecoinformazioni i video dei precedenti incontri del ciclo.

1 thought on “4 aprile/ Accoglienza nostrana

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: