1 – 10 dicembre/ “Happy End” (prima visione)

23847201_1527162594036599_8502965206354902055_o

Direttamente dal festival di Cannes 2017, in prima visione al circolo Arci Xanadù / Spazio Gloria da venerdì 1 dicembre, Happy End, l’ultimo film di Michael Haneke. Con Isabelle Huppert, Jean-Louis Trintignant, Mathieu Kassovitz.


Happy End è uno di quei rari e luminosi esempi di cinema essenziale ma incisivo, che tramortisce senza alcun trucco pirotecnico. Haneke si unisce a Malick e Godard nell’allargare i confini del linguaggio del cinema contemporaneo e racconta una disgregazione familiare che è anche crollo (ricomponibile) di una gerarchia di potere che ha segnato le sorti del mondo occidentale, e dell’Europa in particolar modo.

Una famiglia dell’alta borghesia a Calais. Il padre è il fondatore di un’azienda che ora è guidata dalla figlia e dal riottoso nipote. I due debbono risolvere il problema di un grave incidente che ha causato una vittima. Al contempo il fratello di lei, passato a seconde nozze, ha problemi con la figlia di primo letto che viene a vivere con lui dopo il ricovero della madre. Intorno a loro, il Mondo, che affronta ogni giorno altri tipi di problematiche.

Ingresso riservato ai soci Arci: intero 7 euro;  – ridotto per under 18, over 65, studenti 5 euro.  Solo venerdì 8 dicembre alle 15,30: intero 6 euro, ridotto over 60 4 euro, ridotto under 18 e studenti 5 euro; mercoledì 6 ridotto 5 euro.

[AF, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: