Giorno: 6 Settembre 2018

ecoinformazioni on air/ Como civile

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 19,45 di Metroregione di Radio popolare del 6 settembre.  «La Campagna Como civile vuole indurre il Comune a riconoscere i diritti delle persone senza fissa dimora (sia di origine locale, sia migranti), costrette in strada per l’inadeguatezza delle strutture di accoglienza del territorio.

La Rete Como senza frontiere denuncia che il Comune crea degrado non assicurando alla città neppure la disponibilità di servizi igienici per chi, turista o migrante è in strada, invita a tempestare di mail l’indirizzo istituzionale del sindaco sabato 8, domenica 9 e lunedì 10, anima banchetti in città e un presidio  lunedì 10 settembre sera al Municipio quando si svolgerà il Consiglio comunale. Como senza frontiere contrasta l’idea del sottosegretario Nicola Molteni della Lega che vorrebbe chiudere il Centro governativo di via Regina Teodolinda gestito dalla croce Rossa dove oggi il parlamentare regionale di + Europa Michele Uselli e la portavoce della rete Annamaria Francescato hanno svolto un’ispezione a sorpresa che ha evidenziato le buone condizioni di vita del campo, una struttura tutt’altro che affollata. Como senza frontiere condanna le intimidazioni e la minaccia di sgombero dei migranti che hanno trovato rifugio nel portico della ex chiesa di san Francesco e chiede al Comune un nuovo dormitorio per rendere evidente che Como è civile». [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

Video/ Meglio il Campo governativo che alcuni Cas

Qualche difficoltà iniziale con il diniego all’ingresso di un legale dell’Osservatorio giuridico per i diritti dei migranti a Como che avrebbe dovuto accompagnare il parlamentare regionale di +Europa nella delegazione di Como senza frontiere al Campo governativo di Como giovedì 6 settembre. La decisione di Csf di accettare che insieme a Michele Usuelli fosse solo una persona, la portavoce della rete Annamaria Francescato, ha permesso intorno alle 10 l’inizio dell’ispezione a sorpresa (il preavviso, come previsto dalle norme, è stato dato alla Prefettura alle 9 di oggi). (altro…)

15 e 16 settembre/ L’isola che c’è: pronti per la XV edizione

IMG_20180906_114430 (1).jpg

Alla conferenza stampa indetta la mattina di giovedì 6 settembre per presentare la XV edizione de L’isola che c’è, la fiera provinciale delle relazioni e dell’economia solidale (che quest’anno si terrà sabato 15 e domenica 16 settembre, dalle 9 alle 23), Martino Villani, vicedirettore e responsabile territoriale del Csv Insubria, e Stefano Martinelli, presidente dell’associazione L’isola che c’è, hanno accolto molto positivamente una partecipazione numerosa, sintomo di un interesse profondo e condiviso rispetto a un’iniziativa sempre attesissima, che inaugura l’anno sociale delle realtà del terzo settore nella provincia di Como (di cui sono promotori “capofila” l’associazione L’isola che c’è, la cooperativa sociale Ecofficine e il Csv Insubria) e che, in un’epoca segnata da individualismo e frammentazione, rilancia l’importanza e la bellezza della cooperazione e del confronto. (altro…)

18 e 19 settembre/ Corsi di teatro Orizzonti Inclinati

CORSI 18-19)_modificato-1.jpgDal 1992 i partecipanti, ogni anno, hanno rappresentato diverse commedie, pieces, recitals tutti composti originali o adattati teatralmente da Miriana Ronchetti. I corsi saranno condotti da Miriana Ronchetti.

Martedì 18 settembre inizierà il corso per adulti di mattina 9.30-11 all’Istituto Carducci a Como. Mercoledì 19 settembre inizierà il corso serale, una volta alla settimana 20.30-22.30 al Centro Civico di Via Grandi, 21 (sulla tangenziale). Un Corso teatrale, basato sul linguaggio, la voce, la parola e la ricerca dei propri personaggi, che giunge al 28° anno di realizzazione, condotto da Miriana Ronchetti. «Cerchiamo di scoprire un modo di essere in un mondo nostro migliore di quello impostoci come reale dall’attuale società. Useremo le parole, i gesti, i suoni, i colori, i volumi ed in questo modo essi ci ricondurranno all’essenza smarrita dell’uomo e dell’abitare la vita».                                                                                     Da Mercoledì 19 settembre, ogni mercoledì dalle 16,30 a 18.15 presso Istituto Carducci, inizierà il corso per bambini, oppure dal 20 settembre, tutti i giovedì, presso Centro civico di Albate Cascina Massee. Il tema del corso per bambini La fiaba nel mondo e nell’arte.
Il gesto, la voce, la fantasia…tradotti in realtà. Impareremo insieme come amare gli altri, come creare ponti, come trasmettere le emozioni e coinvolgere il pubblico del mondo attraverso l’arte della parola e del gesto. In questo luogo desideriamo coltivare le esperienze più incisive ed emozionanti di un teatro pensato, sentito e voluto per poi dare la possibilità ai ragazzi di mettere «sulla scena del mondo o meglio del loro mondo, i desideri, i pensieri, le immagini e i suoni che vivono in ognuno di noi, territori dell’anima da esplorare e contaminare di nuovi significati».                                                                                              
Sono previsti colloqui informali per dare informazioni più dettagliate e per capire le finalità dell’allievo, soprattutto per iscritti del 1° anno. Per i Corsi principianti e bambini sono previste nr. 2 lezioni di prova gratuite e colloqui informativi con i genitori. Il Corso avanzato inizia da subito senza prove. E’ possibile organizzare Corsi anche per piccoli gruppi privati o di altro genere (su richiesta) info: Teatro Arte  Cell. +39 3293817686. [dl, ecoinformazioni]

                                                                                         

Ispezione al campo di via Regina


Grazie alla disponibilità del consigliere regionale di +Europa Michele Usuelli, Como senza frontiere ha promosso, nella mattinata di giovedì 6 settembre, una ispezione al campo governativo di via Regina, che, nonostante sia ormai uscito dalla luce dei riflettori della cronaca, resta uno dei caposaldi del sistema di accoglienza del territorio comasco, alle soglie delle frontiera elvetica.

Al termine del sopralluogo si svolgerà una conferenza stampa per rendere pubblici gli esiti dell’ispezione e la situazione del campo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: