20 giugno/ Diversità bene comune

Giovedì 20 giugno, dalle ore 18 alle 20, alla Cascina Masséé di Albate, Cgil, Csl, Uil, Acli e Pastorale sociale del lavoro della diocesi di Como invitano all’incontro Diversità come bene comune –  Le differenze di genere, di cultura, di religione come risorsa nel mondo del lavoro, su «come e perché le differenze di genere, di cultura, di religione possono essere compatibili con le dinamiche produttive e in qualche occasione rappresentare una risorsa anziché un problema per le aziende».

L’obiettivo è avere elementi di comprensione e di valutazione sulla possibilità che alcune situazioni, vissute come vincoli o limiti per l’inserimento nel mondo del lavoro, possano essere valorizzate e costituire un punto di forza. Si pensi alle differenze di cultura, di atteggiamento, a volte generate addirittura dal tipo di abbigliamento che comportano sottovalutazione delle potenzialità di persone di recente immigrazione, alla difficoltà di adattamento a cicli produttivi per motivi religiosi. E, al di là delle tematiche legate all’immigrazione, alle discriminazioni cui sono spesso sottoposte le donne, ai problemi di inserimento per i disabili, alle fatiche per l’affermazione dei giovani.
Introdotti da Matteo Mandressi, segretario della CGIL di Como, sono stati chiamati a dare un loro contributo la dottoressa Cristina Bombelli, presidente di Wise Growth, che si occupa di strategie di inclusione della diversità e don Walter Magnoni, responsabile del servizio della Pastorale Sociale e Lavoro della Diocesi di Milano. L’incontro segue primo confronto che si è tenuto in gennaio sull’inclusione lavorativa delle persone fragili: disabili, poveri, immigrati.

 
Cgil, Csl, Uil, Acli e Pastorale sociale del lavoro della diocesi di Como intendono promuovere queste e prossime iniziative per dare un contributo alla diffusione di pratiche di inclusione e riduzione della disuguaglianza nella società e nel mondo del lavoro, partendo dai valori e dalle esperienze che caratterizzano le loro realtà.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: