Ciao Nino

Se n’è andato il 14 marzo Nino Taiana, indimenticabile compagno di mille battaglie in Democrazia Proletaria e in Rifondazione, coordinatore della lotta (vinta) nei referendun per l’acqua pubblica, simpatico, allegro, acuto, disordinato, sempre in dissenso, sempre a porsi domande scomode. Sempre in ritardo quando ti aspettavo per la cena mentre il minestrone si raffreddava. Ciao Nino, riposa in pace. [M.P. ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: