Solidarietà, pace e cultura sulle rive del Lago di Como

Massimo Borri per ecoinformazioni racconta l’iniziativa di solidarietà svoltasi domenica 13 giugno 2021 a Menaggio: una raccolta fondi tramite la vendita di libri usati per sostenere l’ospedale di Gaza in Palestina.

13 giugno 2021. Una bella giornata di fine primavera cielo azzurro intenso e temperature tipicamente estive , decido assieme a mia moglie Orietta , nonostante i postumi della prima dose di vaccino anticovid , di andare a fare un giro sul lago di Como. Non un giro qualsiasi ma una meta precisa, Menaggio, la piazza principale nella quale si svolge una vendita di libri usati a un euro .

Mi aspettano Davide e Massimo dell’associazione In viaggio che organizza l’evento da ormai 23 anni, come mi dice orgogliosamente, nel periodo estivo , una volta al mese, finalizzata alla raccolta di fondi per sostenere progetti umanitari o di pura solidarietà  come in questo caso e cioè la raccolta di donazioni e materiale da inviare all’ospedale di Gaza in Palestina.

Rimango a fare due chiacchiere con Massimo, che mi racconta un po’ la storia dell’iniziativa che all’inizio, più di 20 anni fa, ha incontrato qualche resistenza da parte dei commercianti locali ma, con l’andare del tempo, si è consolidata tanto che oggi, in una Domenica riescono a vendere centinaia di libri e altrettanti se non di più, gli vengono donati creando, così, un circuito virtuoso che scalda il cuore in questi tempi dove la cultura non è sicuramente il bene più ricercato.

L’associazione ha anche un negozio di commercio ecosolidale, Bottega Pianoterra sempre a Menaggio, dove non poteva mancare un angolo per i libri. Sono rimasto particolarmente colpito dall’entusiasmo dei volontari e delle volontarie di In Viaggio , vecchie e nuove generazioni,sguardi belli di persone che sono convinte di quello che fanno.

La solidarietà,il fare qualcosa per gli altri oltre che fare bene fa stare bene. Vero è che si nasce e si muore soli ma si vive tutti assieme . Un grazie ad In viaggio e a tutti quelli che dedicano un po’ del loro tempo agli altri.

La prossima iniziativa alla quale l’Associazione partecipa attivamente è Humussiamo insieme, una cena palestinese con parole, immagini e musica, che si terrà presso la Sala Civica Tremezzina, ad Ossuccio, sabato 3 luglio.

[Massimo Borri, ecoinformazioni]

Guarda tutte le foto sull’album ufficiale dell’iniziativa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: