Miguel Gotor

8 novembre/ “Io ci sarò ancora. Il delitto Moro e la crisi della Repubblica” di Miguel Gotor

Venerdì 8 Novembre alle 18 alla libreria Feltrinelli di Como in via Cesare Cantù 17, Miguel Gotor presenta il suo nuovo libro Io ci sarò ancora. Il delitto Moro e la crisi della Repubblica (PaperFirst ed.). Con l’autore dialogherà Federico Fornaro, capogruppo di Leu alla Camera.
La presentazione è curata da articolo Uno Coordinamento Provinciale di Como.

(altro…)

2 maggio/ L’Italia degli anni Settanta, fra speranze e tempeste

I venerdì della storiaPer la rassegna I venerdì della storia, organizzata da Liceo Fermi di Cantù, Coordinamento comasco per la Pace, Centro studi schiavi di Hitler, Città di Cantù, venerdì 2 maggio alle 21 al Fermi in via  Giovanni XXXIII a Cantù, Miguel Gotor, docente di Storia moderna presso la facoltà di Scienze della formazione di Torino e attualmente senatore della Repubblica, parlerà de L’Italia degli anni settanta, fra speranze e tempeste.

I venerdì della storia

I venerdì della storiaQuattro appuntamenti 11 e 25 aprile, 2 e 9 maggio alle 21 al Liceo scientifico Enrico Fermi e al Teatro San Teodoro di Cantù, «con l’intento di approfondire vicende della storia contemporanea italiana», organizzati da Liceo Fermi, Coordinamento comasco per la Pace, Centro studi schiavi di Hitler e Comune di Cantù.

 

«Venerdì 11 aprile, al Liceo Fermi [in via Giovanni XXIII] – spiega la presentazione –, si parlerà di Vicende e memorie del confine orientale, con Roberto Spazzali, docente presso l’Università degli studi di Trieste che, con le sue pubblicazioni, ha contribuito a rimuovere l’oblio e l’omertà sulla storia di Venezia Giulia, Istria, Dalmazia.

Il 25 aprile al Teatro San Teodoro [via Corbetta 7], si terrà il concerto dei Barabàn, Venti5 d’Aprile, musica per la festa della Liberazione, uno spettacolo moderno e di straordinaria efficacia. Una vera e propria lezione di storia in musica che racconta, attraverso canzoni e melodie di rara bellezza, appassionate testimonianze e immagini di grande forza evocativa, cosa fu la Resistenza.

Venerdì 2 maggio, al Liceo Fermi, interverrà Miguel Gotor, docente di Storia moderna all’Università di Torino e attualmente senatore della Repubblica. Parlando de L’Italia degli anni 70 tra speranze e tempeste, affronterà il passato recente della Repubblica, con il sogno di un mondo nuovo e le lotte di potere, le vicende inquietanti, le tragedie».

«Questa prima edizione – termina lo scritto – si concluderà il 9 maggio, al Teatro San Teodoro, dove si parlerà della Prima guerra mondiale ma con l’obiettivo puntato lontano dal fronte, per cercare di capire le trasformazioni portate dalla guerra al nostro territorio e alla popolazione. Il Piave mormorava, vita quotidiana, guerra e spagnola tra il 14 e il 18, è il titolo. Interverranno Valter Merazzi, del Centro studi schiavi di Hitler e Carlo Antonio Barberini del Centro Filippo Buonarroti».

Per informazioni tel. 338.4683196. [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: