Palestina

ecoinformazioni 655

I 120 anni della Cgil di Como, gli effetti della guerra in Palestina e molto altro. Questo è il settimanale 655 di ecoinformazioni, che continua a guardare al futuro anche tramite l’impegno dei ragazzi del Servizio Civile Universale entrati in servizio da due settimane per il progetto Cittadinanza attiva: memoria fertile per un futuro di nonviolenza e Pace.

Per continuare a dare voce a chi non ne ha potete rinnovare la tessera di ecoinformazioni con la campagna di tesseramento Fallo!.

Buona lettura.

Leggi online il 655

ecoinformazioni mensile/ maggio 2021/ Povertà

In questo numero del mensile, ecoinformazioni riflette sul peso e le responsabilità di chi informa nel riverberare di dibattiti e discussioni intorno varie tematiche (dal conflitto in Palestina alle migrazioni mediterranee, passando per diritti civili e umani, ambiente e pandemia in corso); tutte ugualmente importanti ma spesso falsate e distorte, sacrificando la veridicità dei fatti in favore di ricerca famelica di sensazionalismo e irresponsabile ignoranza.

(altro…)

ecoinformazioni 654

Nel nostro 654 troverete alcuni reportage dalle piazze, che finalmente tornano a ripopolarsi per diverse cause care alla redazione. Dalla Palestina al DDL Zan, dalla Henkel di Lomazzo fino all’UDS: la pandemia non ha fermato la voglia delle persone di manifestare e di chiedere giustizia e diritti.

Per continuare a dare voce a chi non ne ha potete rinnovare la tessera di ecoinformazioni con la campagna di tesseramento Fallo!.
Buona lettura.

A Como per la pace e i diritti in Palestina

Anche Como è scesa in piazza per chiedere la cessazione delle violenze israeliane sul popolo palestinese e la tutela dei diritti umani nei territori occupati. Almeno 300 persone, molte delle quali seconde e terze generazioni di origine araba e mediorientale hanno manifestato domenica 16 maggio pomeriggio in piazza Cavour.

(altro…)

Video/ Diritti, giustizia, Pace

Centinaia di persone, distanziate per le norme covid, hanno riempito domenica 16 maggio piazza Cavour a Como, rispondendo all’invito di Como senza frontiere per la Palestina. In piazza la solidarietà e il pacifismo insieme a tanti ragazzi e regazze palestinesi e di tante nazioni. Presto on line l’articolo di Pietro Caresana e sul canale di ecoinformazioni i video degli interventi.

(altro…)

16 maggio/ Diritti, giustizia, Pace in Palestina

Diritti, giustizia, Pace in Palestina. Presenza democratica domenica 16 maggio dalle 15 alle 16 in piazza Cavour a Como. Alla presenza democratica indetta da Como senza frontiere hanno aderito anche le Acli e la Uil di Como. Per aderire: comosenzafrontiere@gmail.com

(altro…)

Palestina/ Vita, terra e libertà

I diritti fondamentali della popolazione palestinese ci riguardano. Le notizie sempre più drammatiche che giungono da Gerusalemme, Ramallah, Gaza e dall’intera Palestina e Israele, ripropongono a tutte e tutti noi il richiamo ad andare oltre la pur necessaria solidarietà con donne e uomini, bambine e bambini palestinesi, facendo nostro il loro dolore. Già da settimane la volontà israeliana di occupare ulteriori porzioni dei territori palestinesi – come nel caso del quartiere di Sheikh Jarrah – ha spinto a manifestazioni di crescente violenza in cui bande di coloni e di estremisti di destra hanno attraversato Gerusalemme al grido di “morte agli arabi”.

(altro…)

Palestina viva a Milano

La violenza che in questi giorni sta lacerando la Striscia di Gaza e Gerusalemme est ha innescato un’ondata di manifestazioni in tutta Italia per esprimere solidarietà al popolo palestinese. Ha cominciato Milano, nel pomeriggio di giovedì 13 maggio: piazza Duomo ha visto migliaia di persone protestare contro l’occupazione sionista e inneggiare alla Palestina libera.

(altro…)

Ramadan/ Preghiera per i palestinesi

«Finisce anche questo Ramadan 2021, nonostante il problema del Covid-19 abbia provato e privato tutti noi, dalla preghiera notturna in congregazione, al ritrovo comunitario per consumare insieme il pasto che rompe il nostro digiuno.  Il meteo negli ultimi giorni dava anche l’impressione che il giorno dell’Eid sarebbe stato sotto una pioggia torrenziale, sarebbe stata una ennesima difficoltà che comunque avremmo accolto.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: