Centro provinciale per l’istruzione degli adulti

facciatapalazzocernezziComo si candida come sede ed ha individuato il quarto piano di via Lucini, che l’Insubria lascerà il prossimo aprile

 

«L’amministrazione comunale ha candidato la città di Como a Centro provinciale per l’istruzione degli adulti (Cpia) – annuncia un comunicato di Palazzo Cernezzi –. La comunicazione all’amministrazione provinciale, condivisa con gli altri Comuni sede dei centri Eda [Educazione degli adulti], è stata trasmessa nei giorni scorsi, su indicazione del vicesindaco e assessore alle Politiche educative Silvia Magni».

«Il servizio di educazione degli adulti assume una valenza strategica in un contesto socio-economico caratterizzato per un verso dal multiculturalismo e per altro verso dall’esigenza di una formazione permanente – dice Magni –. I numeri di coloro che frequentano i corsi in città, del resto, confermano l’importanza di tale servizio».

«Gli ultimi dati – aggiunge la nota – parlano di 78 persone che frequentano la scuola secondaria di primo grado (ex scuola media); 786 persone per i corsi brevi di alfabetizzazione, di cui 450 per alfabetizzazione linguistica e 22 per alfabetizzazione informatica; 1008, infine, le persone che frequentano i corsi per stranieri per integrazione linguistica e sociale».

«Quale sede del Centro abbiamo individuato il quarto piano dell’edificio di via Lucini, oggi occupato dall’università dell’Insubria e che però ci ha già comunicato che lascerà tali locali nell’aprile dell’anno prossimo – conclude Magni –. Gli spazi per ospitare gli uffici amministrativi, direzione e segreteria, potranno essere a disposizione subito; compatibilmente con le disponibilità di bilancio, si procederà poi con lo spostamento di tutte le attività didattiche attualmente ospitate al terzo piano». [md – ecoinformazioni]

1 thought on “Centro provinciale per l’istruzione degli adulti

  1. Più si conosce meno si sbaglia,e meno si è indotti a farlo.L’ impor- tante è che chi insegna sia equo e sincero e per nulla di parte.
    Visto come vanno le cose sarebbe meglio no catechizzare le Persone ad una sola dottrina…..VEROOOO…..!!!

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: