Variante di Pusiano

pusianotunnel_1Partono i lavori, che la Regione promette finiranno in tre anni di lavori

«Le infrastrutture vanno condivise con il territorio che deve essere compatto nel sostenere opere capaci di migliorare la viabilità e la qualità della vita dei cittadini – dichiara l’assessore regionale lombardo alle Infrastrutture e mobilità Maurizio Del Tenno all’avvio dei cantieri della Variante di Pusiano –. La variante di Pusiano ne è un esempio ed è per questo che Regione Lombardia è al fianco della Provincia nel sostenere l’intervento».

La Regione interverrà con un contributo di 21 milioni di euro per un’opera di: «Una lunghezza complessiva di 2.160 metri: 544 metri in galleria artificiale, 816 metri in galleria naturale e la restante parte a cielo aperto». Sono 1.120 giorni i giorni di cantiere previsti per i lavori che verranno svolti dall’impresa Cossi costruzioni Spa.

«Ora che la variante di Pusiano è partita dobbiamo sederci al tavolo per pensare e programmare la prossima infrastruttura – ha guardato al futuro Del Tenno –. In particolare mi riferisco alla Tremezzina, opera indispensabile per migliorare la viabilità della Regina. Siamo in attesa di concludere l’iter progettuale, in seguito apriremo il confronto con il territorio». [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: