Congresso Arci Lombardia/ Massimo Cortesi presidente

congressoSi è concluso nel primo pomeriggio di sabato 1 marzo a Brescia, il congresso di Arci Lombardia Il valore dell’associazionismo al tempo della crisi. Enzo D’Antuono e Celeste Grossi nel Consiglio direttivo. La due giorni bresciana, ha visto nella mattinata di venerdì 28 febbraio, dopo i saluti del comitato territoriale di Brescia e la lettura della relazione del presidente regionale uscente Mattia Palazzi, la partecipazione di molti ospiti che hanno portato i saluti ed i contributi di molte associazioni, partiti e forze sindacali, oltre che delle istituzioni locali: Rosa Romano per Auser Lombardia, Roberto Rossini per le Acli, Gennaro Panozzo per l’Anpi, Nino Baseotto segretario regionale Cgil, Alessandro Alfieri segratario regionale Pd, Michele Busi della lista regionale Patto Civico con Ambrosoli, Marco Terzari in rappresentaza di Arci Pesca, Piero Pacchiolo del Movimento consumatori, Roberto Feroli di Legacoop, Maso Notarianni di Peace Reporter e l’assessore Marco Fenaroli per il comune di Brescia. Molti gli interventi dei delegati di tutti i comitati Arci lombardi che si sono confrontati sul documento congressuale, su difetti e pregi dell’associazione. Particolarmente apprezzata la tavola rotonda che ha chiuso la giornata di venerdì Alla riscoperta della mutualità: valori, pratiche e politiche. Il nostro agire per superare la crisi,  che ha visto confrontarsi sul tema della mutualità  e della solidarietà Arci, Auser, Ledha (Lega per i diritti di persone con disabilità) e Cnca (Coordinamento nazionale comunità di accoglienza). Al termine del dibattito congressuale, delle votazioni delle modifiche statuarie e degli odg portati all’attenzione dai comitati territoriali al regionale, si è giunti alla votazione del nuovo consiglio direttivo lombardo che è passato da 48 a 39 membri,  il 44 per cento donne. Como nel Consiglio direttivo è rappresentata da Enzo D’Antuono e Celeste Grossi. Di seguito il direttivo ha eletto il presidente chiamando il bergamasco Massimo Cortesi, già vice presidente nel precedente mandato, alla guida di Arci Lombardia. [Jlenia Luraschi, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: