Regge il blocco/ Continua lo sciopero a Mercatone Uno di Tavernerio

 

mercatone aTerminerà alle 19.30 di sabato 21 marzo, ma riprenderà domenica 22, con presidio dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30  alle 19.30. Il punto vendita, che occupa 32 dipendenti e tre associati, al momento è chiuso.La decisione della protesta è stata presa a seguito degli ultimi sviluppi della vertenza, con la decisione aziendale di procedere ad una svendita delle merci per poi procedere alla chiusura di una serie di punti vendita, tra cui quello di Tavernerio, e a fronte delle situazioni pregresse come il mancato pagamento delle retribuzioni, l’ assenza di riscaldamento nel luogo di lavoro e il mancato rispetto accordo nazionale sul contratto di solidarietà.

mercatone bPieno successo dei lavoratori e delle lavoratrici del Mercatone Uno di Tavernerio che sono riusciti amercatoneUno1 bloccare l’apertura del magazzino per tutta la giornata di sabato 21 marzo. Da tre mesi non ricevono lo stipendio e le prospettive nel prossimo mese sono di chiusura totale e di perdita del posto di lavoro. Il gruppo Mercatone, che ha in Lombardia 79 negozi e 9 grandi punti vendita, ha una perdita vicino agli 800 milioni di euro, che per un settore in crisi come quello del mobile pare incolmabile. La Cgil si è mobilitata
supportando i lavoratori nei contatti con le istituzioni locali e con la Regione: è partita una lettera a tutti i
sindaci del comprensorio affinché si mobilitino attraverso i loro canali istituzionali. Al presidio erano presenti 28 lavoratori, i sindacalisti della Cgil del settore commercio e il segretario della Camera del Lavoro Alessandro Tarpini; hanno portato la loro solidarietà esponenti di Rifondazione comunista e di Sel.

1 thought on “Regge il blocco/ Continua lo sciopero a Mercatone Uno di Tavernerio

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: