Life Electric: l’Iva è detraibile

libeskind-notteL’Agenzia delle Entrate ha informato Palazzo Cernezzi: «Che l’Iva relativa alle opere per la sponsorizzazione del monumento Life Electric donato alla città da Daniel Libeskind, sono detraibili».

 

«La richiesta di chiarimento è stata presentata dal Comune – ricordano da via Vittorio Emanuele II – e la redazione dell’interpello è stata il frutto della collaborazione dell’ufficio legale dell’amministrazione con un professionista dell’associazione Amici di Como, il professor Renato Portale».

«Una buona notizia che apre nuove strade nello sviluppo di progettualità con i privati, a beneficio della città» dichiara il sindaco di Como Mario Lucini a cui si associa il responsabile dei lavori Daniele Brunati «Siamo molto soddisfatti del risultato e felici di aver contribuito a costruire un precedente importante per qualsiasi attività di mecenatismo nell’ambito del rapporto pubblico privato». [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: