Cittadella/ Lucini convochi un incontro per farla davvero

cittadellasaluteIl Comitato Cittadella della salute si impegna da un anno per la riqualificazione dell’area ex Ospedale Sant’Anna di Como, ma l’inerzia e le resistenze hanno determinato che fino ad ora  il processo non sia ancora concretamente in moto mentre contro la salute dei cittadini si prospettano anche gli effetti deleteri della pasticciata riforma sanitaria lombarda frutto di una competizione per il potere clientelare tra le diverse “anime” del centrodestra. Il Comitato chiede quindi al sindaco di Como, primo responsabile politico della salute dei cittadini e delle cittadine, un incontro: «Convinti che le proposte sulle quali è nata la rete Comitato Cittadella della Salute vadano nell’interesse degli abitanti di una città che ha perso il suo ospedale pubblico di riferimento, che vede la contrazione dei servizi offerti dal Valduce e la totale mancanza di medicina territoriale in grado di legare l’intervento ospedaliero alle famiglie, Le chiediamo un  incontro, alla presenza degli assessori competenti (Sociale, Urbanistica, Mobilità), per concordare un piano di interventi sul tema in questione. Nello specifico Le chiederemo di promuovere un incontro con i soggetti che hanno firmato l’accordo di programma per dare seguito agli intenti sottoscritti: attraverso convenzioni specifiche su temi ambientali, urbanistici e di mobilità; con un piano sanitario cittadino condiviso tra istituzioni e con la definizione dei tempi e dei modi per realizzare la Cittadella della Salute che i cittadini chiedono da tempo». Leggi la lettera inviata al sindaco di Como.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: