Nuova stazione di Camerlata

nuova stazione camerlataLa Lombardia stanzia i soldi all’interno di un piano di interventi da 200 milioni di euro per il trasporto pubblico regionale e approva lo statuto dell’agenzia di Tpl di Lecco-Como-Varese.

 

Lunedì 30 novembre la Giunta regionale lombarda ha deciso tra le altre cose il: «Finanziamento di 3 milioni di euro per la realizzazione di un’area di interscambio modale presso la nuova fermata ferroviaria di Como Camerlata». Si muove quindi qualcosa per il progetto accantonato dopo la perdita dei fondi europei.

«L’area prevede la realizzazione di – prosegue il comunicato –: – 260 posti auto sull’area a parcheggio in fregio a via San Bernardino da Siena; – 14 posti auto ‘kiss and ride’ e ‘riservati invalidi’ sull’area prospiciente la nuova fermata ferroviaria; – eventuale fermata autolinee extraurbane a fianco dell’area pedonale che immette alla nuova fermata ferroviaria; – rastrelliere coperte per biciclette a fianco della nuova fermata ferroviaria; – viabilità di accesso all’area per autovetture, bus di linea, biciclette e pedoni. L’inizio dei lavori è previsto nel 2017 con conclusione nel 2019»

La Giunta Maroni ha anche approvato lo statuto delle due agenzie del Tpl di Sondrio e Lecco-Como-Varese. [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: