ecoinformazioni 526/ settimanale/ Referendum, Sanità, Ticosa

526Il 526 del nostro settimanale si apre con un breve ricordo di Nanni Salio, pacifista e maestro di nonviolenza, scienziato per la Pace e della Pace. A lui anche il nostro territorio deve tanto sia per il ruolo che ebbe nella fondazione del Coordinamento comasco per la Pace e nella Scuola diritti umani sia per le tante lezioni alle quali ciascuno di noi ha avuto il privilegio di assistere.

Cerchiamo di seguire le orme di Salio che aveva la capacità di collegare scienza e impegno politico, profonde convinzioni ideali con un’analis lucida e razionale, “fisica”della realtà, dedicando buona parte delle 70 pagine di questo n. 526 di ecoinformazioni all’approfondimento di tre temi: la lotta per il No alle riforme liberticide, l’analisi della riforma sanitaria lombarda e la Ticosa. Per affrontarli diamo conto della formazione del Coordinamento democrazia costituzionale Como  invitando tutte e tutti all’incontro con Felice Besostri del 12 febbraio, presentiamo una dettagliata e utilissima analisi delle trasformazioni imposte dalla riforma sanitaria maroniana con un ampio scritto di Paolo Ferrario (parlerà del tema il 22 in un incontro organizzato dal Forum comasco del terzo settore e dal Csv) e proponiamo ai lettori uno speciale di 38 pagine sulla Ticosa ricco di un intervento di Giuseppe Battarino sul lavori della Commissione parlamentare sulle
ecomafie, di una cronologia curata da Fabio Cani e di molte pagine di immagini di Gin Angri.

Naturalmente il numero non è solo questo: ci sono le Cronache e la Cultura, gli appuntamenti – da non perdere quello del 20 febbraio a Bregnano per L’infinito dispari e molto di più.

Sfoglia on line il numero 526.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: