Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 347.3674825, ecoinformazionicomo@gmail.com

16, 23 e 30 giugno/ Ancora posti disponibili per il Laboratorio di fotografia sociale con Angri, Vacca, Butti e Fontana

Locandina_Social_Ultima_Versione.png

Ci sono ancora posti disponibili per il laboratorio di fotografia e dignità delle persone con Fontana, Angri, Vacca e Butti, tra i più apprezzati fotografi sociali comaschi. Si può iscriversi anche venendo direttamente al primo incontro sabato 16 giugno alle 10 al Centro pastorale Cardinal Ferrari di Como. Dopo l‘incontro introduttivo con Marcello Carrozzo, fotoreporter autore di Itaca, intervenuto allo Spazio Gloria venerdì 18 maggio, partirà sabato 16 giugno al Centro pastorale “Cardinal Ferrari” (viale Battisti, 8 a Como), dalle 10 alle 12,  il laboratorio di fotografia sociale “Scatti migranti”, per il quale sono ancora aperte le iscrizioni.
Realizzato da una collaborazione tra Aifo, Il settimanale della Diocesi di Como e Rrci-ecoinformazioni (con l’adesione della Caritas diocesana, della rete Como senza frontiere, del Csv Insubria e dell’Opera Don Guanella), il corso è articolato in tre incontri a cadenza settimanale, nelle mattinate, dalle 10 alle 12  di sabato 16, 23 e 30 giugno, ai quali interverranno i fotografi comaschi Claudio Fontana, Gin Angri, Andrea Butti e Mattia Vacca, tutti già attivi nella documentazione fotografica della migrazione.

La condizione dei migranti è, simultaneamente, di “invisibilità”e di estrema, problematica visibilità: privi di una forma anche minima di concreta tutela legale e di reale accoglienza, si trovano relegati alle estreme periferie – in senso figurato e non – della comunità, con la quale non sempre riescono a interagire serenamente. Il “pregiudizio” diventa così una profezia che si autoavvera. Si cerca di negare in qualche modo l’umanità e perfino l’esistenza dell’altro, come persona fisica e attore sociale, esasperandone la dimensione di “pericolosità” e dunque la necessità di essere rimosso.

L’idea di organizzare un laboratorio di fotoreportage etico a Como vuole incoraggiare i/ le partecipanti a rompere questo circolo vizioso interagendo da vicino con la realtà della migrazione, che caratterizza da sempre, sia pur in diverse declinazioni, il territorio di Como, nella sua complessa identità di luogo di frontiera, transito, partenze, arrivi. Una documentazione giusta e fedele di un aspetto tutt’altro che “emergenziale” della realtà specifica – benché non esclusiva – del territorio passa da immagini e parole attente, sensibili, coerenti nella forma e nel contenuto, condivise da chi narra, da chi è narrato e da chi osserva.

Per info e iscrizioni, setcomo@tin.it, 031 265333, ecoinformazionicomo@gmail.com. Per l’iscrizione è richiesto un contributo simbolico di 10 euro.
[AF, ecoinformazioni]

 

 

 

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: