11 luglio/ Jazzin’around Baroque

36684064_1626262384166846_8624673318282199040_o.jpg

Mercoledì, 11 luglio alle 22, l’hangar di Como (viale Masia 44) ospiterà l’iniziativa musicale “Jazzin’around Baroque”. Con musiche di H. Purcell, A. Vivaldi, C. Monteverdi, G. B. Pergolesi, G, F. Haendel, W. A. Mozart. Con la voce di Paola Quagliata, Roberto Olzer al pianoforte, Roberto Mattei al contrabbasso, Rudy Royston alla batteria: gli artisti si esibiranno in “esperimenti sonori” a pochi passi dalla riva del lago, nell’ambito delle iniziative “intorno al Festival” Como città della musica.

Jazzin’ Around Baroque è un incontro, un incontro tra i linguaggi, tra le persone, tra le culture. Prende vita dall’osservazione delle numerose caratteristiche in comune tra jazz e barocco: la libertà espressiva affidata all’interprete, la possibilità di improvvisare, la presenza del basso continuo, lo “swing” e le tematiche; tutti elementi che, secondo paola Quagliata, anima del concerto, avvicinano due generi solo temporalmente lontani. così, seguendo il filo della tematica amorosa, le cui innumerevoli sfumature sono rimaste invariate dal 1500 ad oggi, Quagliata ha deciso di far confluire nel genere “contenitore” per eccellenza (il jazz) le melodie di Vivaldi, Haendel, Caccini, Purcell e Monteverdi in un progetto che unisce il mondo antico a quello moderno, Henry Purcell a Duke Ellington e Antonio Vivaldi a Sonny Rollins.

L’evento si svolgerà all’hangar anche in caso di maltempo.
Ingresso libero, non è richiesta nessuna prenotazione

Informazioni: biglietteria@teatrosocialecomo.it ; http://www.comofestival.org/event/jazzin-around-baroque/ [AF, ecoinformazioni]

Vai alla pagina Facebook dell’iniziativa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: