Como pride colora i giardini a lago

[Foto Dario Onofrio, ecoinformazioni]

La giornata di venerdì 2 luglio si è dipinta dei colori dell’arcobaleno. Il prato di fronte al Tempio voltiano a Como si è riempito di ragazze e ragazzi uniti per gidare insieme la voglia di libertà.

[Foto Sara Malacrida, Arci-ecoinformazioni]

Stanchi/ e di dover assistere ancora oggi a episodi – come quello denunciato da Gaynews e Gaynet Roma che su fb hanno postato un video del pestaggio – della sera del 26 febbraio di quest’anno, quando un uomo ha colpito con calci e pugni due ragazzi che si stavano baciando. Tra musica e parole, Miss Andria e Miss Gender hanno presentato Como pride, iniziativa indipendente e completamente autofinanziata, formata da giovani, studenti e lavoratori, nata con il sostegno dell’Unione degli studenti di Como. Sono stati tanti gli applausi e le grida dei ragazzi e delle ragazze in favore delle rivendicazioni della comunità comasca Lgbtq+, tra cui un maggiore sostegno da parte delle istituzioni per abolire qualsiasi forma di violenza e discriminazione.

[Foto Sara Malacrida, Arci-ecoinformazioni]

Durante la manifestazione è stato allestita la postazione di Party con noi, uno spazio che ha offerto informazione sui temi della droga, della sessualità e dell’alcol. Si sono anternate canzoni di ogni genere, dalla lirica di Placido Domingo al rock, all’elettronica, letture e riflessioni.

[Foto Dario Onofrio, ecoinformazioni]

Tra gli interventi, uno rivolto al sindaco Landriscina in cui si richiedeva un’attenzione maggiore al tema. Serve sempre fare battaglie culturali e ottenere che la scuola elabori un percorso per insegni a ogni giovane a non considerare sbagliato ciò che è diverso. La sensibilizzazione comincia sui banchi di scuola, per questo motivo è bene riflettere sul sistema educativo scolastico. Perché non riconoscere il diritto di essere se stessi significa accettare un mondo popolato dall’ingiustizia e dalla sopraffazione. [Mara Cacciatori, ecoinformazioni] [La foto di copertina è di Dario Onofrio, ecoinformazioni]

Guarda l’albun delle Foto Sara Malacrida Arci-ecoinformazioni

Guarda l’album delle foto di Dario Onofrio, ecoinformazioni.

Guarda l’album delle foto di Fabio Cani, ecoinformazioni.

Guarda l’album delle foto di Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: