Genova 2021/ Fumetto racconto sociale

Nella giornata di lunedì 19 luglio presso l’associazione Music For Peace si è tenuto l’incontro sul fumetto come strumento di narrazione politica e sociale insieme a Zerocalcare, Alessio Spataro, Francesco Barilli, Manuel De Carli, Paolo Castaldi e Claudio Calia, moderati dal giornalista Alessandro di Nocera (Repubblica).

L’intervento di Giuliano Giuliani

Un incontro, una tavola rotonda, per parlare dell’importanza del racconto per immagini, del fumetto come strumento di denuncia politica o narrazione sociale. Durante la presentazione dei diversi fumettisti e delle loro diverse pratiche c’è stata l’occasione di tornare, ovviamente, anche sui fatti del G8 di Genova, per analizzare come sono stati raccontati dai romanzi disegnati, e comprendere come questo racconto sia stato il più efficace anche grazie alla libertà artistica.

Francesco Barilli e Manuel De Carli hanno parlato della loro collaborazione nel raccontare la storia di Carlo Giuliani, e di quanto siano entrati nella sua vita e lui nella loro. Alessio Spataro ha raccontato della sua parodia a personaggi come Giorgia Meloni e Diego Fusaro, nonché della sua militanza antifascista attraverso il fumetto, soprattutto con ANTIFA!nzine. E poi Paolo Castaldi che ha collaborato con Erri De Luca in una graphic novel su Lotta Continua, per Feltrinelli. E infine Zerocalcare, che a Genova c’era ed aveva 17 anni, ha parlato di quanto sia stato un punto di svolta nella sua carriera da fumettista, poiché ha accresciuto la sua consapevolezza verso i temi sociali e rafforzato la sua militanza. Tutti, questi, autori accomunati dalla volontà di non raccontare solo storie ma sensibilizzare attraverso la letteratura disegnata e, parlando di Genova, tenere accesa la memoria per le nuove generazioni. Memoria, usando le parole di Zerocalcare, che è un ingranaggio collettivo.

Nel corso dell’evento, alla presenza anche del Comitato Piazza Carlo Giuliani, c’è stato l’intervento di Giuliano Giuliani, che si è scagliato contro parte della magistratura colpevole di aver archiviato prematuramente il processo sull’omicidio di Carlo e di continuare a promuovere una narrazione falsa.

Alcune graphic novel, antologie e fanzine presentate o citate durante l’incontro:

[Daniele Molteni, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: