Giorno: 25 Maggio 2022

Video/ Coltivare le periferie

Il 24 di maggio, nel suo campo di Sagnino, l’associazione Terra viva ha presentato il progetto Coltivare le periferie. A parlare delle caratteristiche del progetto diversi esponenti di  Terra viva, Cooperativa Sociolario, Cooperativa Sociale Questa generazione e del Parco Spina Verde di Como. L’incontro si è concluso con un piccolo aperitivo offerto da Terraviva anche per gustare i frutti di loro produzione agricola.

(altro…)

Lacio drom: il viaggio (dei e) con i Litfiba

Le strade sono spesso un luogo metafisico oltre che reale, e spesso nel crocevia dei pensieri si ritrovano sensi smarriti e nuovi orizzonti da percorrere, ciascun pensiero col proprio passo, ciascun piede con la propria impronta. Quella lasciata dai Litfiba è inconfondibile: un’orma di musica profonda quarantadue anni, in cui la carica rabbiosa del rock – nato nelle propaggini della scena post-punk e new wave italiana, cresciuto con una spina dorsale acida, provocatoria e sperimentale, maturato con risultati non sempre encomiabili, ma invecchiato con rinnovato vigore – si è intrinsecamente legata alla denuncia sociale, alle vicende politiche italiane e internazionali, in un urlo scomposto, non sempre di uguale efficacia e intensità, eppure capace di unire il timbro vocale di tante generazioni. Un ricordo, dopo la data del 24 maggio all’Alcatraz di Milano.

(altro…)

28 maggio/ La collezione Ruggero Pini al Museo del paesaggio del Lago di Como

Nel pomeriggio di sabato 28 maggio verrà inaugurata una nuova sezione del Museo del paesaggio del Lago di Como, a Tremezzo (ora Comune di Tremezzina), con una serie di importanti fotografie d’epoca, tra fine Otto e inizio Novecento, provenienti dalla collezione di Ruggero Pini, appassionato studioso dell’immagine del Lario, prematuramente scomparso nel 2020.

(altro…)

Anpi Como/ Memoria storica e antifascismo nei programmi di governo a Como

«Le prossime elezioni amministrative costituiscono un momento importante per la definizione di un
futuro progetto per la città di Como, che auspichiamo si fondi sullo sviluppo dei diritti di cittadinanza
civile, politica e sociale e di piena applicazione del dettato costituzionale.
Nel progetto di chi governerà Como, città insignita dall’Onu del titolo di Messaggera di pace, nonché
sede dell’unico monumento dedicato alla Resistenza europea, auspichiamo che vengano previsti
interventi volti a consolidare una memoria storica che renda merito alle tante cittadine e tanti cittadini
comaschi che hanno lottato contro il fascismo e il nazifascismo e reso possibile lo sviluppo della città e
dell’intera nazione nella libertà e nella democrazia.
Per queste ragioni, l’Anpi di Como “Perugino Perugini”, unitamente alla segreteria provinciale,
sottopone alle candidate e ai candidati sindaco e alle consigliere e ai consiglieri, alcuni obiettivi che si
ritengono importanti nel futuro progetto di governo e nella futura gestione amministrativa cittadina.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: