Una collaborazione fra ComoNext, Università dell’Insubria e Fondazione Provinciale della Comunità Comasca

Lo scopo è quello di affiancare laureati ed aziende innovative mettendo a disposizione 12 Borse di studio per laureati: «Che parteciperanno a un percorso di formazione sul campo – della durata di 18 mesi – attraverso “progetti pilota” condotti presso aziende ed enti istituzionali; sessioni plenarie d’aula riguardanti i temi trasversali della cultura dell’innovazione e della progettazione; sessioni di formazione specialistica focalizzate su aspetti complementari rispetto al background culturale dei beneficiari e studiate specificatamente per la realizzazione dei progetti».

Al Programma di sviluppo innovazione territorio (Prosit), possono partecipare laureati di materie tecniche, scientifiche, ingegneristiche, economiche, giuridiche e aziendali che devono presentare domanda di partecipazione alla segreteria del Dipartimento di economia dell’Università dell’Insubria in via Monte Generoso 71 a Varese entro il 2 maggio.

I vincitori riceveranno una borsa di studio di 5mila euro e rimborsi spese dalle aziende fino a 9mila euro.

Per informazioni e-mail prosit@uninsubria.it, Internet www.uninsubria.it. (il bando)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: