Eleca S.p.a: «vogliamo risposte dalla società»

I lavoratori di Eleca S.pa, preoccupati dalla mancanza di risposte da parte della società, si preparano ad azioni di protesta, attuabili già dalla prossima settimana. Lo scrivono in una nota le sigle metalmeccaniche dei tre sindacati confederali.L’ansia che serpeggia fra gli impiegati della ditta canturina riguarda in particolare «la mancanza  di nuove commesse; la perdita dei lavori in appalto;la difficile ultimazione dei cantieri in essere; il ritardato pagamento dei fornitori e degli stipendi ai lavoratori; la difficoltà dell’accesso al credito; l’uso massiccio della CIGS».  I lavoratori,  scrivono  nella nota «intendono far conoscere ai cittadini la situazione che si protrae da mesi, creando tra gli stessi momenti di  difficoltà economica e di tensione sociale; chiedono alla proprietà di dare risposte certe sul piano industriale con investimenti che mirino allo sviluppo dell’attività in Italia, non solo all’estero,  garantendo l’occupazione sul territorio canturino. In mancanza di risposte da parte della proprietà, i lavoratori hanno deciso di intraprendere forme di protesta da attuare già dalla settimana prossima»

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: