Medicine per il popolo siriano

rosa-damascenaL’associazione Rose di Damasco invita ad aderire anche a Como all’appello urgente per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di farmaci e attrezzature mediche indispensabili nell’attuale drammatica situazione di guerra. Leggi l’appello nel seguito del post.

«I medici degli ospedali da campo interni alla Siria (Homs, Idlib, Damasco) con cui siamo in contatto da mesi, hanno chiesto urgentemente farmaci, in particolare atropina (per attacchi di gas nervino), altre medicine e attrezzature di vitale importanza.  Le associazioni da due anni latitano, non ci sono corridoi umanitari, gli aiuti per l’interno sono solo da iniziative di singoli e grazie a iniziativa popolare. Noi acquistiamo farmaci richiesti attraverso “cooperazione isi onlus” e in Turchia. Dobbiamo raccogliere più soldi possibile in breve tempo per inoltrare l’ordine e mandarli in Siria ai dottori!  Versate almeno 10 euro sulla poste pay n. 40.23.60.06.36.04.26.75 intestata a: Nawal Soufi (codice fiscale sfonwl87p61z330p) da qualsiasi bar tabacchi (serve solo la propria tessera sanitaria). È urgentissimo! L’associazione documenta tutti i versamenti e le consegne di materiali. Presto! A noi costa poco, là quel poco salva vite umane».Info  rosedidamasco@gmail.com, 333.5706437.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: