Fabio Cani

Mimmo Lucano a Rebbio: impariamo da Riace

Di passaggio da Lugano (dove ha ricevuto il premio dell’associazione Main dans la main) a Orio al Serio (dove deve prendere l’aereo per tornare in Calabria), Mimmo Lucano fa tappa a Rebbio, per incontrare don Giusto Della Valle e la sua comunità. È una visita d’amicizia, dettata dalla voglia di stringere di più i contatti tra realtà fisicamente distanti ma vicine negli obiettivi e negli ideali, che si trasforma rapidamente in un momento di condivisione della lunga vicenda di Mimmo e del suo paese Riace.

(altro…)

25 novembre/ Un tappeto contro la violenza di genere

Nonostante la pioggia incipiente, da questa mattina è esposto nel cortile del palazzo municipale il “tappeto” che un gruppo di detenute e di detenuti dei laboratori sartoriali del carcere del Bassone di Como hanno voluto dedicare alla giornata contro la violenza sulle donne.

(altro…)

Il teatro e i diritti: Le Troiane allo Spazio Gloria

I classici – si sa – sono una delle poche certezze della vita. Altrimenti perché sarebbero diventati “classici”? A scuola non se ne può fare a meno, e anche nel quotidiano vengono spesso buoni. Certo, a tratti, possono anche sembrare semplicemente ovvi, quando non addirittura obsoleti, perché – anche questo si sa – a diventare classici ci si impiega sempre un po’ di tempo. E, dunque, perché proporre Le Troiane, tragedia scritta da Euripide quasi 2500 anni fa, come momento di incontro a partire da un progetto dedicato al sostegno dei percorsi di accoglienza e integrazione delle persone migranti (Emergenza mediterranea – Restiamo umani) e avendo in prospettiva l’avvio della nuova stagione della Scuola Diritti Umani del Coordinamento comasco per la Pace?

(altro…)

29 ottobre/ “Onde” allo Spazio Gloria

Onde, immagini e suoni dal vivo per conoscere i nostri ragazzi è un progetto “aperto” che vuole provare a comunicare lo stato delle giovani generazioni, non in maniera astratta, ma in forma narrativa “interna”. Onde è un progetto dell’Associazione culturale Sguardi di Como, sostenuta dalla Fondazione provinciale della Comunità Comasca. Onde viene presentato in prima assoluta venerdì 29 ottobre 2021 alle ore 18 allo Spazio Gloria di Como.

(altro…)

Rebbio/ La memoria del partigiano Alfonso Lissi

In occasione del 77mo anniversario della “battaglia di Lenno”, forse la più audace azione organizzata dalla 52ma Brigata Garibaldi durante la Resistenza in terra lariana, è stato ricordato al Cimitero di Rebbio, dove si trova la sua tomba, il comandante partigiano Alfonso Lissi, che in quello scontro dell’ottobre 1944 insieme ad altri perse la vita.

(altro…)

Ca’ d’Industria/ Un corteo per la città

È sfilato per tutta la mattinata di sabato 25 settembre il corteo delle lavoratrici e dei lavoratori della Ca’ d’Industria, istituto (ora Fondazione) ben noto in città per il lavoro di cura e assistenza per le persone anziane e fragili.

Al centro della mobilitazione i problemi del contratto di lavoro, ben riassunti nel volantino di convocazione della manifestazione.

(altro…)

18 settembre/ L’isola che c’è 2021/ Il Comune senso della Pace

Costruire una cultura di Pace significa lavorare giorno per giorno, con ampi orizzonti e in tutti gli ambiti. Rendere operante la cultura di pace significa intervenire con “buone pratiche”, in modo da riuscire a “riorientare” nel suo complesso la percezione della vita quotidiana. In questo lavoro di lunga prospettiva, il rapporto tra il movimento pacifista e nonviolento, il mondo dell’associazionismo e le istituzioni locali risulta fondamentale, proprio per riuscire a collegare i diversi livelli dell’operare politico.

(altro…)

Mostre/ Classico, moderno, contemporaneo in Ticino

L’offerta espositiva culturale, in questi tempi pandemici, è sicuramente ridotta, soprattutto nei territori un po’ periferici, come i nostri, che anche in tempi “normali” soffrono di carenze strutturali e di limitate risposte di pubblico… Sono quindi da accogliere con grande interesse le proposte che disegnano un’offerta “diffusa”, in piccoli centri con grandi aspirazioni.

(altro…)

6 agosto: il ricordo delle bombe nucleari del 1945

Nello spazio del Monumento alla Resistenza Europea di Como, oltre le pietre provenienti dai campi di sterminio europei, c’è anche una pietra proveniente da Hiroshima a ricordo dei bombardamenti nucleari sul Giappone che nell’agosto 1945 provocarono centinaia di migliaia di vittime. Qui ogni anno, il 6 agosto, si commemorano quei tragici avvenimenti: è uno dei pochi appuntamenti che Como “città messaggera di pace” non dimentica. Anche quest’anno c’è stata una sobria cerimonia alla presenza di alcune autorità e di un pubblico limitato.

(altro…)

Mostra/ Rigenerazione urbana sotto la Napoleona

La rigenerazione urbana è quell’insieme di azioni volte al recupero di una porzione di città con una particolare (e fondativa) attenzione alla sostenibilità ambientale. Dovrebbe essere un “dovere” per le città moderne, che hanno uno spasmodico bisogno di rinnovarsi senza perdere di vista la necessità di salvaguardare (anzi: di ripristinare, dove possibile) l’ambiente. Per quanto importante, a Como è poco praticata… E quindi conviene andare a verificare di persona uno dei primi esempi concreti di rigenerazione urbana locale.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: