Un altro rinvio per l’allargamento della Ztl

ztlIn piazza Roma e piazza Volta si partirà da metà gennaio in attesa della chiusura del cantiere per il ponte della darsena. Gerosa: «Inutile fare una corsa sotto Natale, il mese più importante per negozi e attività commerciali»

«I lavori sul lungolago stanno proseguendo e vogliamo chiudere il prima possibile per liberare la strada dal cantiere – ha dichiarato l’assessora alla Mobilità del Comune di Como Daniela Gerosa –. Per la riapertura delle due corsie dovremo però aspettare la fine di novembre e per questo abbiamo preferito evitare di introdurre un cambiamento significativo come la Ztl  in dicembre il periodo più delicato dal punto di vista commerciale».

«La priorità è chiudere il cantiere sul lungolago – precisa il sindaco Mario Lucini –. Quanto alla Ztl, la decisione di partire in gennaio è inevitabile viste le tempistiche».

Per il ponte della darsena chiarisce Pietro Gilardoni, dirigente del settore Reti: «Mancano ancora cinque pali e poi potremo procedere con la demolizione anche di questa parte del ponte per realizzare le travi su cui poggerà il nuovo impalcato. Credo che, tempo permettendo, eseguiremo la demolizione sabato e poi intorno a metà novembre potremo posare la nuova soletta. Per la riapertura delle due corsie di transito verso piazza Cavour dovremo aspettare la fine di novembre». Perciò: «Sabato 9 novembre è possibile quindi che il lungolago debba essere chiuso al traffico ma i tecnici stanno ancora valutando la possibilità di riuscire a limitare il divieto di transito a qualche ora, durante la movimentazione dei mezzi».

«Per quanto riguarda, infine, la terza corsia, quella utilizzata dai mezzi pubblici diretti verso piazza Matteotti – conclude il comunicato –, la sua riapertura è condizionata dall’opportunità di dover rifare sin da ora il marciapiede a sbalzo sulla darsena». [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: