Giorno: 24 Aprile 2015

Video/ La Sala Stemmi piena d’affetto e stima per Ermanno

ermanno fontana
Sala Stemmi colma di affetto e di stima per Ermanno Pizzotti. Celeste Grossi, Bruno Magatti e Luigi Nessi, presente anche Vincenzo Sapere, hanno introdotto per Paco-Sel, venerdì 14 aprile nella Sala Stemmi del Comune di Como, il ricordo di Ermanno Pizzotti. Tantissimi gli interventi di personalità della politica (Silvia Magni in rappresentanza del sindaco) e della cultura comasca, amici e amiche di Como e di Ferrara, colleghe di lavoro. Le loro parole hanno tinteggiato alcuni aspetti della personalità e delle attività di Ermanno Pizzoti tessendo un ricordo a più voci, una commemorazione struggente e affettuosa, manche serena e ironica come lui stesso avrebbe voluto. Distribuita ai presenti la nuova edizione di ecoinformazioni del De Novocomi origine. Già on line sul canale di ecoinformazioni tutti video del ricordo degli amici e delle amiche di Ermanno. [Foto Claudio Fontana]

Già on line canale di ecoinformazioni  tutti gli altri video. 

24 aprile/ Con Ermanno a Palazzo Cernezzi

ermanno pizzzottiPaco-Sel invita gli amici e le amiche di Ermanno Pizzotti a ricordare, venerdì 24 aprile alle 18 nella Sala Stemmi del Comune di Como,  la sua vita e il suo impegno civile per una città più giusta e più umana. Ecoinformazioni per l’incontro ha stampato e distribuirà una nuova edizione di De Novocomi origine.

 

Video/ 70 anni di liberazione da ricordare e nuove resistenze da conoscere

comoamtifascitaNon casualmente in un luogo resistente, il Gloria del circolo Arci Xanadù di Como, l’incontro del 23 aprile per i 70 anni dalla Liberazione è stato seguito da un centinaio di persone. La serata, introdotta e coordinata da Luca Frosini di Arci-ecoinformazioni, si è aperta con un video dedicato alla resistenza di Erri de Luca, processato per le sue dichiarazioni sulla resistenza No tav. Nel dibattito Graziano Fortunato, responsabile del gruppo Pace, ambiente e stili di vita di Arci Lombardia, ha illustrato esperienze di nuove resistenze in Palestina, Bosnia, Grecia evidenziando anche come il comune cammino degli organizzatori dell’incontro sui 70 anni della Liberazione sia un esempio di cosa si intende per Coalizione sociale. Clara Spolaor, lavoratrice del Mercatone Uno, ha illustrato le tappe e il significato della lotta resistente per la dignità del lavoro contro i licenziamenti. Nella testimonianza di   Libera Como, svolta da Luca Federici, della Rimaflow,  ancora la dignità del lavoro e un’esperienza nella quale la riappropriazione di una fabbrica da parte di chi la anima con il lavoro e lo sviluppo di pratiche mutuo aiuto ha fino ad ora vinto l’oppressiva violenza dello sfruttamento delle persone declinando una più corretta pratica della legalità intesa non come supino rispetto delle leggi ma anche – come nell’insegnamento di don Ciotti -, quando esse mortificano la dignità, capacità di superarle. Alle relazioni è seguita la proiezione del film-documentario di Samuele Rossi La memoria degli ultimi. L’incontro è stato organizzato da Anpi sez. di Como, Arci Como, Comitato Soci Coop Como, Cgil-camera del lavoro di Como, Libera Como, Ass. Nazionale di amicizia Italia Cuba di Como, Istituto di storia contemporanea P.A. Perretta, ecoinformazioni, Emergency gruppo di Como e Comitato comasco per la difesa della Costituzione. 

24 aprile/ Pizzata Resistente per Xanadù

pizzataVenerdì 24 aprile dalle 19.30 all’Arci Mirabello di via Tiziano 5 a Cantù, i circoli Terra e Libertà, Xanadù e Mirabello organizzano una Pizzata Resistente, il cui ricavato andrà a sostegno dei lavori di adeguamento necessari allo Spazio Gloria. Pizza, bevanda, dolce e caffè 15 euro. In seguito sarà battuta una piccola simpatica asta di raccolta fondi. Durante la serata il circolo si collegherà con Radio Popolare per l’iniziativa Liberi anche di cantare e ballare. Prenotazioni scrivendo a arcixanadu@gmail.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: