Giorno: 13 Giugno 2015

Francesca Chiavacci: dalla Lega solo un’accozzaglia strumentale e pericolosa di messaggi razzisti

Francesca ChiavacciFrancesca Chiavacci, presidente nazionale dell’Arci, commenta le dichiarazioni di esponenti della Lega sull’emergenza profughi e sulla proposta avanzata dal presidente della Lombardia Maroni dopo l’aggressione di Milano.

«La Lega, i suoi dirigenti e rappresentanti istituzionali pretendono di farci vivere sotto il ricatto della paura. In nome del consenso, propinano una accozzaglia razzista di messaggi e non-soluzioni che fanno leva sulle incertezze e la sfiducia di tante persone, senza mai offrire un contributo al superamento dei problemi.
Urla, grida, generalizzazioni, individualismo, rifiuto dell’accoglienza e di un piano di azione serio per governare i flussi migratori o le emergenze umanitarie sono utilizzate come scorciatoie per conquistare nuovo elettorato, ma sono purtroppo  armamentari sottoculturali che devastano la già fragile coesione sociale nel paese e dilatano all’inverosimile le tensioni.
Siamo convinti che il nostro paese non sarà mai più sicuro se continuerà a rinunciare a governare i fenomeni che i tanti volti dell’immigrazione producono nella nostra società.
Si risolva l’emergenza nelle stazioni, tutte le Regioni non si sottraggano all’accoglienza, la Lega la smetta di soffiare sul fuoco a fini elettorali ed eviti di ricondurre meschinamente alla questione immigrazione il tragico caso di violenza che si è verificato nella serata di ieri sul passante ferroviario di Milano. È da irresponsabili confondere le preoccupazioni e le esigenze di sicurezza di cittadini e lavoratori con le questioni legate all’immigrazione e all’integrazione» [Francesca Chiavacci, presidente nazionale Aci]

Una città da film

35 mm sotto il cieloVenerdì 12 giugno, al lido di Villa Geno a Como, si è svolta la conferenza stampa di presentazione delle attività estive del circolo Arci Xanadù. «Speriamo che questa estate non siano 35 mm di pioggia dal cielo», si scherza prima della presentazione. Il gioco di parole è sulla rassegna cinematografica estiva in piazza Martinelli 35 mm sotto il cielo, ormai un classico del cinema all’aperto in città. Le proiezioni saranno tutti i mercoledì e i giovedì, dal 17 giugno al 27 agosto, alle 21.30. Si inizia con Io sto con la sposa di Antonio Agugliardo, Gabriele Del Grande, Khale Soliman Al Nassiry (proiezione che vanterà l’introduzione a cura di un ospite direttamente dal cast del film nella serata di mercoledì). Ma questa estate il Gloria “si fa in tre”. Ad affiancare la storica rassegna, per i cinque lunedì di agosto ci saranno, sempre in piazza Martinelli, le Notti da Oscar, con la proiezione di cinque film in lingua originale sottotitolati: Gran Budapest Hotel, Birdman, Still Alice, Whiplash e The imitation game. Inoltre, con Sdrive – in, i lunedì di luglio all’Open lido di SDRIVEIN_DEFVilla Geno alle 21.30 saranno all’insegna del cinema cult sulla sdraio: Animal House, Paura e delirio a Las Vegas, I guerrieri della notte ed Il grande Lebowsky con un dj set a seguire ogni proiezione. Domenica 14 giugno invece, a conclusione della stagione invernale, allo Spazio Gloria ci sarà Esperienze, la fiera delle arti, mestieri e creatività giovanile, con dalle 16.30 esibizioni, esposizioni, dimostrazioni dal vivo tutto a cura dell’associazione di artisti Welcome Cantù. A seguire alle 18 il concerto del gruppo Alchechengi, dj set e aperitivo; alle 21 infine la proiezione del film Smetto quando voglio, una commedia divertente sulla tematica del lavoro e del precariato. L’ingresso è libero per tutta la giornata. Tante lingue straniere si intrecciavano sulla passeggiata che porta al Lido, tanti turisti, quasi come se tutta la bellezza che abbiamo intorno sia diventata solo uno spopolato museo per fotografie. Quest’estate è il cinema che suona la riscossa, con tre rassegne e tante proiezioni a prezzo economico nelle zone più affascinanti della città, sperando che i 35mm di pioggia siano stati solo quelli caduti dal cielo questo venerdì pomeriggio, arrotondando molto per eccesso. Tutto il programma delle rassegne è consultabile sul sito www.spaziogloria.it [Stefano Zanella per ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: