Giorno: 14 Febbraio 2018

Comozero rinasce

L’informazione è un sistema, se perde parti funziona peggio. L’uscita di scena della testata Comozero aveva lasciato l’informazione comasca orfana di un pezzo su alcuni temi assai grande e di punti di vista  non sempre analoghi ai nostri, ma essenziali per capire la realtà. Ora con Emanuele Caso e Davide Cantoni l’avventura di Comozero rinasce ed è una buona notizia. Bentornati! [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

16 febbraio/ Presentazione “XXCO – L’architettura del XX secolo in provincia di Como”

Venerdì 16 febbraio il Gruppo Letterario Àcàrya ospiterà al Centro Civico Comunale – ex circoscrizione 6 – in via Grandi 21 dalle 21.15 la presentazione del libro “XXCO – L’architettura del XX secolo in provincia di Como”, di Fabio Cani ed edito da NodoLibri.

(altro…)

ecoinformazioni 608

C’è clorofilla, la molecola verde che consuma anidride carbonica e produce ossigeno, nel 608 del settimanale ecoinformazioni. E si denuncia come il verde, quello vero, quello della natura, non quello razzista della lega, sia attaccato dal nero e come su quest’ultimo il rosso possa prevalere come accaduto a Macerata e a Milano con le manifestazioni popolari contro razzismo e fascismo insieme. Si parla di migranti e di salute, di elezioni e partecipazione, della scuola ulteriormente devastata dalle riforme imposte in concordia dal tandem Gelmini – Renzi. (altro…)

A proposito di San Valentino

Il gruppo femminista comasco 8 marzo a Como in rete con Nonunadimeno, con la lettera ai giornali che pubblichiamo, contesta le sdolcinate celebrazioni della “Festa degli innamorati”, la giornata puramente commerciale del 14 febbraio, richiamano l’attenzione sul tema dell’auodeterminazione comunicando di aver deciso di mettere in campo «un dirottamento dell’hashtag  ufficiale “ San Valentino 2018” attraverso l’inquinamento del dibattito culturale dei temi tradizionalmente legati al 14 febbraio». (altro…)

Radio Popolare per le elezioni si schiera dalla parte dei migranti

Non è solo la radio libera più importante del paese, non è solo una delle poche voci nel deserto di autonomia e di idee dei media italiani, contenitori spesso di cronaca nera e comunicati stampa del potere e di ciascun potente. Radio Popolare non è soltanto la radio con la quale collaboriamo da decenni. Rp in più fa una cosa rara tra i media: serve. E sicuramente è servita la diretta che Alessandro Braga ha condotto a Como dallo Spazio Gloria del Circolo Arci Xanadù il 13 febbraio per un approfondimento sul tema Migranti in vista delle elezioni regionali. Con lui Fabio Cani, codirettore di ecoinformazioni e portavoce di Como senza frontiere, Chiara Bedetti, presidente di  Legambiente Como e referente Refugees welcome Como, Luciana Carnevale decana delle volontarie per i migranti e tra le fondatrici di ecoinformazioni. Alla conduzione hanno partecipato anche Gianpaolo Rosso e la nostra redattrice Alida Franchi che ha intervistato con Alessandro Braga il giornalista di Avvenire Stefano Pasta  per parlare di corridoi umanitari e della Comunità di Sant’Egidio. [Foto Giulia Olivieri e Gabriela Yescas, video Daniel Lo Cicero e Vincenzo Colelli, ecoinformazioni

 

On line sul canale di ecoinformazioni tutti gli altri video dell’iniziativa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: