Giorno: 14 Febbraio 2021

E la gente lo sa che sai suonare

E al circolo Arci Xanadù di persone che sanno suonare ne passano molte. Il Gloria si è così nuovamente riempito – il 14 febbraio – di suoni di libertà in omaggio a Faber. Nonostante la pandemia, nonostante i circoli Arci siano chiusi da mesi il Gloria vive, canta, suona.

(altro…)

Luigi Nessi/ Di freddo si muore

Tanti stanno segnalando e si stanno preoccupando per le temperature che stanno scendendo e faranno tornare a Como un freddo “polare”. Ciò preoccupa tutti e  condizionerà la vita di ciascuno: Il freddo entra a tutti nelle ossa e rende la vita meno bella. Già c’è la tristezza causata dalle restrizioni del covid, ci mancava anche il freddo…

(altro…)

Giovani e Pci

Effettivamente ecoinformazioni può vantare tra le tante commemorazioni dei 100 anni del Pci anche l’edizione frutto dell’impegno di due giovanissime allieve della Castellini di Como, impegnate in uno stage nella nostra redazione. Mary Baudo e Michelle Longhini si sono cimentate nel complesso lavoro di dare ulteriore bellezza e leggibilità agli articoli di Cristian Pardossi 100 volte P.C.I. impaginandoli in un numero dedicato del nostro periodico. Un lavoro straordinario perché fatto con strumenti tecnologici modesti che si sarebbero rivelati inadeguati se l’entusiasmo, la determinazione e la fantasia delle grafiche non avessero contrastato ogni difficoltà. Potete sfogliare il periodico che sarà inviato ai soci di ecoinformazioni. A proposito: ora e sempre è vitale associarsi per la nostra impresa di giornalismo partecipato Arci. Fallo!

Fabriziogramma

[Video Dario Onofrio]

ecoinformazioni partecipa al concerto Dai diamanti non nasce niente per il circolo Arci Xanadù del 14 febbraio. Alla fine dello spettacolo anche uno video, creato da Dario Onofrio, per presentare un gioco: il Fabriziogramma che vi invitiamo a fare inviando a noi il vostro.

ecoinformazioni,  il network della comunicazione a Como, vi regala le immagini e i suoni di un Faber introvabile. Un inverosimile Fabrizio bravo ragazzo per chiedervi di fare una cosa inusitata compilare il Fabriziogramma che c’era nel raro lp Tutto Fabrizio De André del 1966 che state vedendo e sentendo. Un sondaggio sulla realtà storica che Faber scelse di fa arbitrare al generale Cambronne. Il gioco continua.

 

«Fabrizio De André e le sue canzoni

La presentazione di un Personaggio o di un’opera d’Arte non è cosa da poco. L’uno o l’altra possono spesso valere meno della sottile arte del Presentatore ed allora è quest’ultimo il vero Artista, capace di creare un Per-sonaggio o un’opera d’Arte là dove questa o quello mancano. In questo caso sarebbe doveroso fare la presenta-zione del Presentatore e così facendo si correrebbe il rischio di dover fare la presentazione del Presentatore del Presentatore…

Ma noi siamo Industriali, non Artisti, come dire il contrario di Presentatori: e non vi è alcun pericolo quin-di che la nostra presentazione possa essere sospettata Opera d’Arte a sostegno del Personaggio e delle sue crea-zioni artistiche : tanto per intenderci, avendo qui un Personaggio autentico ed autentiche opere d’Arte possiamo permetterci di fare a meno di un abile Presentatore.

Per la verità, un illustre Signore aveva promesso di scrivere per noi la pagina che avete sotto gli occhi: ma accintosi all’opera e considerata da vicino la difficoltà di presentare Fabrizio e le sue Canzoni, ha rinunciato. La cosa ci ha addolorato, ma dobbiamo convenire che è molto più facile creare Fabrizio che descriverlo, essendo il costruirlo più facile che lo smontarlo, al contrario di quanto avviene con gli orologi.

Infatti Fabrizio è un Artista, non un orologio. E con questa prima messa a punto riteniamo sia l’ora di presentarvelo veridicamente, non con le solite lodi zuccherine, i panegirici, i dati storici ed anagrafici : lasciamo questa epigrafica letteratura ad altra occasione e diciamo la nuda, la vera verità. Com’è Fabrizio?

E qui la cosa diventa difficilissima. Egli infatti non è solo un Personaggio, è tre personaggi in uno ed ha almeno cinque caratteri; noi non vogliamo, non sappiamo rattrappirlo in una posa convenzionale, lo dobbiamo consegnare vivo ed umano alla Vostra considerazione. Non ci resta che fare un elenco delle sue qualità e presentarvelo perché Voi stessi le scegliate secondo una Vostra intima convinzione.

Queste qualità possono apparire in conflitto tra loro, ma quale uomo veramente vivo non ha purtroppo conflitti interiori? Per facilitare le cose, nell’elencare tutte le possibili qualità di Fabrizio lasceremo a fianco di ciascuna di esse un quadratino nel quale potrete segnare una crocetta: la linea che congiunge tutte le crocette sarà il vero profilo di Fabrizio e si denomina scientificamente». [Dalla copertina del vinile Tutto Fabrizio De André, collezione privata Gianpaolo Rosso]

14 febbraio/ Finalmente Faber per Arci Xanadù

Il tributo a De André ritorna più bello e più coinvolgente che mai. Dopo la decisione del rinvio del 9 gennaio sarà finalmente possibile riscoprire il bagaglio musicale di Faber reinterpretato come sempre da molti artisti diversi tra loro, ma uniti dalla grande passione per il cantautore genovese.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: