7grani

25 novembre/ AperitivAnpi a Uggiate Trevano con i 7Grani

Sabato 25 novembre alle 18, la sezione Anpi “Rado Zuccon” di Uggiate Trevano, invita ad un appuntamento conviviale alla sede della S.o. del Mutuo Soccorso di Faloppio in via Matteotti 11. 
L’iniziativa, volta a dare il via al nuovo tesseramento Anpi 2018, prevede un aperitivo accompagnato dalla musica dei fratelli Mauro, Fabrizio e Flavio Settegrani.

19 e 27 gennaio/ La Shoah nelle testimonianze dei bambini e degli adolescenti

19-gennaio-iscIn occasione della giornata della Memoria, Cisl Scuola dei Laghi, FLC CGIL di Como, I stituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”, Comitato Soci Coop di Como, Associazione Lissi e Anpi Provinciale Como promuovono un incontro  rivolto agli studenti delle scuole medie superiori giovedì 19 gennaio alle 9 all’aula magna dell’Università dell’Insubria in via Sant’Abbondio a Como: La Shoah nelle testimonianze dei bambini e degli adolescenti – Il diario di Masha Rolnikaite a cura di Elisabetta Lombi, insegnante di storia e filosofia e vice presidente dell’Istituto Perretta.

Il dramma dell’Olocausto raccontato a due voci, quella delle vittime e quella dei carnefici, quella di chi deve ricordare e quella di chi vuole negare, quella di chi ha vissuto il dramma della guerra, del ghetto e del campo di concentramento e quella di chi li ha ipotizzati, giustificati, progettati e realizzati.
L’Olocausto raccontato a partire dal programma del partito nazionalsocialista tedesco, prima ancora dell’avvento al potere di Hitler, per trovare l’origine di quanto acc27-gennaio-2017-lissiadde vent’anni dopo, la voce di una sopravvissuta al Lager e la voce di Priebke che a distanza di quasi 70 anni, e fino a pochi giorni dalla sua morte, nel 2013, ha dichiarato di non pentirsi di nulla.

A seguire recital del Teatro D’Acquadolce Nutri la Memoria con Arianna Di Nuzzo e Gabriele Penner. Musiche eseguite dal vivo dal gruppo 7Grani.

L’iniziativa è patrocinata dalla Fondazione A. Volta ed da Università dell’Insubria.

L’iniziativa sarà replicata per la cittadinanza alle ore 20.45 di venerdì 27 gennaio alla sala dell’Associazione Alfonso Lissi di via Ennodio 10 a Como-Rebbio.

Dal 21 al 30 gennaio/ 10 anni in 10 giorni.. di Gloria!

manifesto-10-giorni«27 gennaio 2007: il cinema Gloria riprende vita e diventa Spazio Gloria. Gennaio 2017 festeggiamo i suoi dieci anni di vita con dieci giorni di eventi, uno per ogni anno. Dal 21 al 30 gennaio ci saranno musica, cinema, teatro, incontri con tanti artisti e tanti amici. Dieci anni in dieci giorni per rappresentare quel che sarà , se si potrà». È il messaggio del circolo Arci Xanadù, che dieci anni fa, riaprì la storica sala di via Varesina 72 a Como con un progetto di cinema post cinema che ha trasformato la sala in un luogo di aggregazione e in uno spazio polifunzionale, insomma in un polmone culturale per la città di Como. Non sono stati dieci anni facili, tanti i problemi, tra cui per primo l’avanzamento dei lavori di adeguamento imposti alla struttura la cui mole e  i cui costi sono lievitati nel tempo. Insomma, questi dieci giorni saranno importanti per festeggiare, ma anche per raccogliere la solidarietà e l’attenzione di chi non vuole che questo spazio chiuda per sempre.

Di seguito il programma completo della dieci giorni:

Sabato 21 gennaio ore 21.30deandre_2017
Dai diamanti non nasce niente – Tributo a Fabrizio De André. L’ormai tradizionale appuntamento musicale che vede la direzione artistica di Renato Franchi dell’Orchestrina del Suonatore Jones , e che per questa edizione vedrà sul palco anche il comasco Marco Belcastro,  il cremonese Giò Bressanelli, la Max Piro Band da Varese, gli Anklebiters da San Vittore Olona, Marco & Stefano da Busto Arsizio e Lorenzo Monguzzi, già voce dei Mercanti di Liquore, apprezzatissimo anche da solista, sicuramente uno dei migliori interpreti di De André. Ingresso 12 euro. Prevendite aperte per i soci Arci sul sito http://www.spaziogloria.com

Domenica 22 gennaio
ore 17 – L’ensemble musicale Micromega sonorizza dal vivo il film documentario Microcosmos di Claude Nuridsany e Marie Pèrennou**
ore 21 – In prima visione Silence di Martin Scorsese ad ingresso ridotto

orizzonti-inclinatiLunedì 23 gennaio ore 21
da Orizzonti inclinati recital: Due amici in cammino per la pace dal diario di Martin Luther King e Mahalia Jackson**
A seguire reading Belle storie africane letture a cura degli allievi del corso di teatro Orizzonti Inclinati**

taxi-driverMartedì 24 gennaio ore 21
Film evento. A 40anni dalla sua uscita nelle sale, di nuovo sul grande schermo solo per una notte: Taxi Driver di Martin Scorsese con Robert De Niro**

Mercoledì 25 gennaio ore 21
Show Cooking A cena con il presidente con Enzo D’Antuono e Max Pini. In contemporanea il reading Gola di Mattina Torre, interpretato da Peppino Luvrano, musiche e canzoni partenopee Vito Pagliarulo**

nebbiosiGiovedì 26 gennaio ore 21
anteprima: estratto dalla La Nebbiosa di Pasolini, regia Paolo Trotti. Adattamento Paolo Trotti e Stefano Annoni. Con Stefano Annoni e Diego Paul Galtieri**
A seguire Potage live**mastandrea

Venerdì 27 gennaio ore 21
Film Tutti giù per terra, a seguire Alessio Brunialti e Stefano Annoni dialogano con Valerio Mastandrea**

7-grani-nanchinoSabato 28 gennaio ore 21
Ragazza di Nanchino, proiezione del docu-film racconto del viaggio dei 7Grani in Cina, a seguire 7Grani in concerto**

Domenica 29 gennaio ore 17.30 e 21
Proiezione del film di animazione Le stagioni di Louise di Jean-François Laguionie. Ingresso ridotto.

Lunedì 30 gennaio ore 21
i Lunedì del Cinema: omaggio a Pablo Neruda. Proiezione di Neruda di Pablo Larraín e workshop/reading con Allineamenti

** Ingresso libero con sottoscrizione

Maggiori informazioni e contatti su www.spaziogloria.com

10 marzo/ in Treno per la Memoria con Guccini e i 7Grani

memoriaAnche quest’anno, in Treno per la Memoria, partirà dalla stazione Centrale di Milano e giovedì 10 marzo porterà ad Auschwitz circa settecento persone, tra cui cui quattrocentoquaratanove studenti e docenti provenienti da venticinque scuole della Lombardia e da una scuola Pugliese; una delegazione sindacale croata e circa duecento lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati lombardi. Il titolo del progetto 2016, promosso dal Comitato In Treno per la Memoria e Cgil Cisl Uil Lombardia è Il veleno di Auschwitz: restare umani di fronte al male. guccini

La particolarità di questa edizione del viaggio è che, Movie Movie – una casa di produzione cinematografica di Bologna – girerà un film sul treno al quale parteciperanno  protagonisti d’eccezione: Francesco Guccini e il vescovo di Bologna Matteo Maria Zuppi, insieme alla classe 2°B della scuola media Salvo d’Acquisto di Gaggio Montano, sull’Appennino bolognese. A cinquant’anni dalla pubblicazione della sua celebre Auschwitz – il maestro cantautore visiterà per la prima volta il campo di sterminio.7grani

Inoltre, il treno per la Memoria, vedrà in viaggio anche la band rock omasca 7Grani (capitanata dai fratelli Settegrani: Mauro, Fabrizio e Flavio) che porterà al Centrum Kultury Rotunda di Cracovia lo spettacolo musicale Neve diventeremo, dedicato alla Memoria e alla Resistenza. [jl, ecoinformazioni]

20 novembre/ Parole e note per la Pace a Lurate Caccivio

auguadralibroVenerdì 20 novembre alle 20.45, la biblioteca comunale di Lurate Caccivio ospiterà Lorenza Auguadra che presenterà il suo libro Ho visto sorgere il sole a Sarajevo [ed. Acarya, 10 euro],  pubblicato per il ventennale della fine della guerra in Bosnia Erzegovina. Il volume racconta l’esperienza di volontariato della sindacalista della Cisl lariana durante un periodo trascorso nella capitale bosniaca martoriata dalla guerra civile. L’autrice dialogherà con il giornalista Giorgio Bardaglio. Ad accompagnare la presentazione saranno presenti i 7grani, da poco rientrati dopo il successo del tour in Cina.

7Grani/ La band vola in Cina con “Ragazza di Nanchino”

7graniIl gruppo comasco 7Grani, composto dai fratelli Mauro, Flavio e Fabrizio Settegrani, parteciperà alla cerimonia di inaugurazione del festival Nanjing Youth, un Internazionale giovanile a tema sport, cultura e pace organizzato da Unesco, All-Cina-Federazione Giovanile Cinese e Governo Municipale della Città’ di Nanchino. I comasachi parteciperanno con il brano Ragazza di Nanchino, ultimo singolo della band. Il brano è stato scritto e musicato in memoria di tutte le donne vittime delle violenze e delle guerre ed è nato dopo la lettura del libro di Iris Chang Lo stupro di Nanchino [2000, ed. Corbaccio, 304pp.] . La canzone è inserita nell’album Neve Diventeremo dedicato alla Memoria e alla Resistenza. Durante la partecipazione del gruppo ad un evento alla Feltrinelli di Milano in occasione della ricorrenza del 27 gennaio 2014, i fratelli Settegrani suonarono il brano Ragazza di Nanchino e fortuna volle che fu presente un giornalista di Xinhua, (l’agenzia stampa ufficiale cinese) che realizzò un servizio televisivo che 7granicinavenne trasmesso in Cina. La canzone ha avuto tanto successo che la CcTv (la televisione cinese di Stato) e Radio Pechino international hanno successivamente inviato in Italia le troupe per intervistare la band e invitarla alla Cerimonia Inaugurale dello Youth Festival. Mauro, Fabrizio e Flavio, accompagnati da Pauline Fazzioli (Arpa) Raffaele Kohler (tromba) Luca de Alberti (batteria) Gigi Miglio (fonico) e Marzia De giuli (interprete), saranno in Cina dal 15 al 29 settembre e realizzeranno anche, con il supporto del Nanjing International Cultural Exchange Association, un film-documentario diretto e realizzato da Aroproductions di Milano nei luoghi della storia di Nanchino. [jl, ecoinformazioni]

Video/ La Radio Popolare comasca

7graniwebÈ stata davvero una giornata straordinaria per la libera informazione a Como. A la Feltrinelli dalle 9 alle 20,30 dell’8 giugno si sono alternati politici con agricoltori, poeti con sindacaliste, giornalisti e birraioli e soprattutto ascoltatori e ascoltatrici di Radio Popolare accorsi/ e per la maglietta di ZeroCalcare e per dare sostegno alla nostra radio libera, bene comune di tutti e, per un giorno, prima di tutto lariana. Fra poco sarà disponibile sul sito di Rp il podcast della trasmissione,  sul 497 di ecoinformazioni il fhotoshow dell’iniziativa. Già on line sul canale di ecoinformazioni tutti i video dell’applauditissimo minilive dei 7 grani che hanno concluso nel migliore dei modi la giornata resa possibile dalla disponibilità e dalla collaborazione di Giovanni Magatti e di tutta la Feltrinelli di Como. [Foto Gianpaolo Rosso]

fabiocaniweb

18 aprile/ Musica e lavoro a Bulgarograsso con l’Arci

esperienzeSabato 18 aprile alle 18 all’area feste di Bulgarograsso in via Cavallina (zona campo sportivo), per il ciclo Esperienze, legato al progetto Bottega Lavoro, l’ Arci Guernica, con il patrocinio del comune di Bulgarograsso, propone la serata Musica al lavoro; un viaggio a suon di note tra chi di musica ci vive, chi la insegna e chi l’amplifica partendo da quella che inizialmente per tutti e’ solo pura passione.

Suoneranno e si racconteranno in questo percorso Il Giudice e Marì, gli Sparkle Sound, i fratelli 7Grani ( reduci dal successo dell’ultimo singolo Ragazza di Nachiino), Luca Lanzi ( voce e chitarra della Casa del Vento) e Francesco Moneti ( violino e chitarre dei Modena City Ramblers). Mixerà e amplificherà la loro musica Sergio il Fonico Seregni. Per la serata sarà attivo un servizio di birreria (birra del Bi-Du) e paninoteca. L’ingresso è libero.

Musica al lavoro e’ parte del progetto Bottega Lavoro di Acli e Arci Como, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che vedrà altri appuntamenti a Olgiate Comasco e a Como.

15 novembre/ Bella Ciao. Le donne nella Resistenza

Partigiane2La sezione Anpi Luigi Conti di Monguzzo, con il patrocinio del comune di Anzano del Parco, invita a partecipare sabato 15 novembre al centro sportivo di Anzano del Parco per una serata sul ruolo delle donne nella Resistenza partigiana, dedicata a tutte le donne vittime di violenza. Alle 19.30 cena conviviale (brasato con polenta, formaggi, acqua, vino e caffè) a 15 euro, alle 21 concerto dei 7grani.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: