elezioni amministrative

Elezioni amministrative/ Dalle Acli cinque proposte concrete

In vista delle elezioni amministrative di domenica 11 giugno, le Acli chiedono alla prossima amministrazione un’attenzione particolare alla vivibilità della città per uno sviluppo sociale ed economico che riesca a coniugare competitività e solidarietà.

Cinque le proposte concrete:

– recupero degli alloggi comunali inabitabili al fine di rimetterli sul mercato dell’affitto;

– individuazione di una struttura comunale da adibire ad alloggio permanente per le persone migranti;

– ricerca di uno spazio comunale che possa diventare una Casa delle associazioni;

– individuazione di strumenti che rendano possibile una partecipazione attiva alla vita democratica per le persone migranti con almeno cinque anni di residenza continuativa in città;

– incremento di interventi per favorire un turismo residenziale e per progettare proposte turistiche rivolte ai giovani.

Le proposte sono integrate in un più ampio obiettivo di integrazione di tutti i soggetti cittadini nella vita civica; le organizzazioni del laicato comasco si pongono infatti come futuri interlocutori dell’amministrazione sui temi giovani, frontalieri, fasce bisognose e associazionismo, cooperazione e volontariato.

Lucini nuovo sindaco di Como: grande soddisfazione del Pd

«Un risultato oltre ogni aspettativa che denota la voglia di cambiamento non solo di chi ha sostenuto Mario al primo turno – afferma la segretaria provinciale Savina Marelli –, ma anche dei tanti comaschi che hanno deciso di dargli fiducia al ballottaggio (altro…)

Lucini sindaco di Como col 75% dei voti, Bizzozero a Cantù col 55%, il centrodestra tiene solo con Tili a Erba

Nettissima vittoria del centrosinistra a Como con quasi il 75 per cento dei voti per il candidato del centrosinistra Mario Lucini nuovo sindaco della città.  Un risultato storico che vede la candidata del Pdl Laura Bordoli ferma al 25 per cento. Il 55 per cento dei canturini sceglie di chiudere con la Lega e sostenere Bizzozero, mentre gli erbesi riconsegnano la città al Pdl con il 60 per cento. Affluenza in calo di più del 10 per cento

(altro…)

Sel a Cantù sta con Bizzozero

È «l’unico modo possibile per dare conclusione alla lunga e devastante stagione amministrativa con cui il Centrodestra ha sventrato la nostra Città» spiega, ma non dà nessuna «disponibilità ad un coinvolgimento diretto nella futura amministrazione comunale» (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: