Lago di Como

Quanto è inquinato il Lario: i risultati del monitoraggio della Goletta di Legambiente

goletta dei laghi legambienteDodici i punti critici rilevati lungo la costa, 5 sulla sponda comasca e 7 su quella lecchese. Sotto accusa anche quest’anno i corsi d’acqua che arrivano al lago. Legambiente: «Pochi miglioramenti, il lago continua ad essere inquinato. Sono necessari investimenti sul sistema fognario e depurativo» (altro…)

A Ossuccio un Antiquarium per un nuovo turismo

Ossuccio-Antiq-01È stato inaugurato nel pomeriggio di venerdì 31 maggio 2013 l’Antiquarium dell’Isola Comacina, realizzato nei locali restaurati dell’ex ospedaletto di Ossuccio, proprio all’ombra del campanile più pittoresco e più famoso del Lago.

(altro…)

Legambiente: troppo inquinato il lago di Como

Anche il lago di Como è stato monitorato dai controlli della Goletta verde di Legambiente, che da 27 anni naviga lungo i bacini lacustri e marini di tutta Italia per sensibilizzare sull’importanza del patrimonio idrico italiano. Le acque lariane presentano, nei punti esaminati, livelli di inquinamento critici o fortemente inquinati.
(altro…)

Nuovi pacchetti turistici Trenord per viaggiare sul lago di Como

È stato presentato in settimana a Palazzo Lombardia la nuova offerta Trenord che propone pacchetti turistici per scoprire le bellezze della Lombardia a prezzi agevolati, sfruttando treni e battelli. Fino alla fine dell’estate, sarà possibile scegliere se visitare la zona del Lario sfruttando l’accoppiata treno e battello. (altro…)

Turismo in aumento

Amministrazione provinciale, Camera di commercio e Unione industriali traggono le conclusioni: Ad un primo confronto fra il 2010 e l’anno corrente il turismo lariano vede un incremento delle presenze straniere e un decremento di quelle nazionali con un leggero incremento in media del 6 per cento dei turisti nel capoluogo (Comune di Como), una tendenza confermata anche dal dato provinciale (Provincia di Como), dove aumentano i fruitori di categorie extralberghiere per il soggiorno e il pernottamento, diminuiscono vistosamente olandesi e giapponesi e il Comasco perde appeal anche per i tedeschi (turisti per nazionalità)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: