Nidil Cgil

30 aprile/ Arciwebtv/ Generazione stabilmente precaria

Dalle 14/ In vista della Festa dei lavoratori pubblichiamo qualche incontro proprio sul tema dall’archivio ecoinformazioni. E dopo sei anni purtroppo risulta ancora attualissima la tavola rotonda sul lavoro precario del 25 febbraio 2014 allo Spazio Gloria. Leggi l’articolo su ecoinformazioni.

Gli altri programmi del 30 aprile.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

Cgil Como/ Paolo Gagliardi eletto nuovo segretario Nidil

cgil como

Martedì 9 ottobre, l’assemblea generale di Nidil Como ha eletto segretario provinciale Paolo Gagliardi. 45 anni, con una lunga carriera da libero professionista, che gli ha permesso di incontrare NIdiL. È un ricercatore culturale, che ha fatto della scrittura e dell’indagine visiva i suoi strumenti di lavoro. In tale ottica sono frequenti gli interventi teorici in diverse iniziative accademiche ed editoriali. Tra i suoi lavori la video installazione Muse et heatre: 900 treni e il cortometraggio Sunek (impulso) hanno vinto diversi premi nazionali e internazionali. Sono da segnalare i volumi-ricerca Radici di Ferro (Silvana Editoriale), dedicato alle storiche ferriere di Dongo e Tempi del Lavoro (Nodo Libri) per la Cgil di Como, 110 anni di storia del lavoro tra fotografie e narrazioni.”[Cgil Como]

Partite iva: il governo penalizza i giovani

10441054_10202229972418760_1467260318073473233_nLo fa presente il responsabile del Nidil Cgil (il coordinamento che si occupa di precari e nuove identità di lavoro) Ivan Talloru: ««Nonostante la retorica giovanilistica del governo, se oggi i freelance under 35 beneficiano di una tassazione al 5% grazie al regime dei minimi, quanti non usufruiscono già del vecchio sistema si troveranno col nuovo regime a dover pagare il 15%»

Sembra troppo bassa la soglia di 15 mila euro di reddito annuo al di sopra dei quali non si può usufruire del regime agevolato: «Se da un lato potrebbe incentivare l’evasione fiscale per tutti coloro che rischiano di oltrepassare il limite anche di poche centinaia di euro, dall’altro costringe quelle decine di migliaia di professionisti, il cui reddito medio si aggira proprio attorno alla soglia minima individuata dalla legge, a non incrementare il proprio volume d’affari per evitare di incorrere in una maggiore tassazione».
Nulla è stato invece previsto per quanto riguarda la ripartizione dell’onere contributivo: «Per i professionisti della gestione separata Inps, l’onere grava per intero sul lavoratore. Riteniamo quindi necessario che anche le partite Iva della Gestione separata abbiano la stessa ripartizione dell’onere contributivo, prevedendo meccanismi di rivalsa obbligatoria sul committente e contemporaneamente un aggancio dei compensi a quelli previsti dai Ccnl per analoghe professionalità».
Il popolo delle partite iva anche a Como è numeroso: «Fare una stima è pressochè impossibile – conclude Tallore – Nidil ne intercetta almeno un centinaio all’anno. Le problematiche maggiori sono quelle giuridiche e fiscali». [aq, ecoinformazioni]

Generazione stabilmente precaria/ 25 febbraio al Gloria

precari-stancaNidil Cgil e la Camera del Lavoro lariana organizzano una giornata di approfondimento sul precariato in provincia di Como. Appuntamento fissato per martedì 25 febbraio alle allo spazio Gloria/ Arci Xanadù (via Varesina 72, Como.)

(altro…)

Inps nazionale: addio alle visite fiscali. Mille camici bianchi rischiano il posto

sanita«Nidil segue da molti anni le vertenze contrattuali dei medici di controllo Inps e ha tempestivamente dichiarato illegittima la disposizione operata dall’ente – commenta Ivan Talloru, Nidil Cgil – anche a Como chiederemo un incontro » (altro…)

Collaborazioni nelle Ong, firmato l’accordo

images (1)Dopo sei mesi di trattativa tra Nidil Cgil, Felsa Cisl, Tem.p@ Uil e AOI – Associazione ONG Italiane – e LINK 2007, si è concluso l’accordo per la regolamentazione delle collaborazioni a progetto nel settore delle Organizzazioni non governative. «Dopo l’entrata in vigore della Legge 92/2012 di riforma del mercato del lavoro – scrive Nidil Cgil – l’accordo costituisce un importante ed innovativo esempio di contrattazione per i lavoratori parasubordinati» (altro…)

«Capodanno 2013: non passarlo da solo»

bannercapodannosmall«Se il tuo contratto sta per scadere rivolgiti alla Cgil» è l’invito che il sindacato rivolge ai moltissimi lavoratori che il 31 dicembre rischiano di non veder rinnovato il proprio contratto. Una campagna di assistenza e tutela per dire basta ai “regali” sgraditi di fine anno”. Nidil, Fp e Flc invitano i lavoratori a rivolgersi alla Cgil per fare subito una valutazione del contratto proposto (altro…)

I saltimbanchi: tra precarietà e incertezza

È il titolo dell’incontro che si svolgerà sabato 22 settembre dalle ore 14.30 alle 17 presso il palazzetto dello sport di Villa Guardia, all’interno della fiera  L’isola che c’è.Al centro della discussione ci sarà la precarietà, analizzata in tutte le sue forme.Parteciperanno Filomena Trilzio (segretaria nazionale Nidil Cgil),  Roberto Pozzetti (psicoanalista Jonas Como e docente Irpa) e Luca Mingarelli ( referente comasco dell’Ordine degli psicologi e presidente della fondazione Rosa dei Venti Onlus). Coordina Idapaola Sozzani, giornalista del mensile di pari opportunità Genio Donna.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: