Saverio Ferrari

Antifascismo contro fascismo e neofascismo

L’anniversario della liberazione dal fascismo non può e non deve essere soltanto un momento di trasmissione della memoria, ma richiede la capacità di rapportarsi al presente, per cogliere la continuità di un fenomeno, i suoi tratti evolutivi, la sua costante presenza nel contesto attuale, la necessità e l’attualità di essere e di dichiararsi antifascisti. Il ventennio fascista non è stato una pagina chiusa, un incidente della storia. Siamo in presenza di una crisi della democrazia, non solo in Italia, che apre spazi a soluzioni autoritarie.

(altro…)

Diretta/ Festa d’aprile/ Ferrari e Berizzi

Venerdì 23 aprile alle 21 – in diretta facebook sulla pagina fb di Arci Como, di ecoinformazioni e sul sito di ecoinformazioni e delle altre realtà organizzatrici – Il valore dell’antifascismo contro fascismo e neofascismo Incontro con Saverio Ferrari (Osservatorio democratico sulle nuove destre) contributo video di Paolo Berizzi (giornalista di “la Repubblica”), interventi delle realtà comasche.

(altro…)

8 maggio/ Arciwebtv/ No nazi a Cantù

Dalle 17/ 25 aprile tutto l’anno: dagli archivi ecoinformazioni l’incontro No nazi a Cantù del 12 settembre 2015 con Saverio Ferrari. La risposta libera e democratica contro la scelta del sindaco Claudio Bizzozero di concedere per il terzo anno consecutivo spazi pubblici a formazioni neonaziste. Leggi l’articolo su ecoinformazioni.

Gli altri programmi del 8 maggio.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

I sentieri dei nidi di ragno portano a Cantù

antifasciacantuVenerdì 23 settembre alle 21, al il circolo Arci Virginio Bianchi di Cantù, si è svolto un incontro di approfondimento sulle nuove destre, organizzato dal Comitato Cantù antifascista in collaborazione con il Comitato lombardo antifascista e coordinata da Fabrizio Baggi. Parlano Anna Francescato (Como senza frontiere), Alice Rossi (Uds), Ettore Onano (Fiom) e Saverio Ferrari (Memoria antifascista). La serata si è sviluppata in un dibattito appassionato. La risposta al quarto anno di Europa nazi-fascista a Cantù concesso dal sindaco Bizzozero ha il suono di tante voci, arriva dal basso.
(altro…)

23 settembre/ Fuori i fascisti da Cantù

antifacantusettIl Comitato Cantù antifascista in collaborazione con il Comitato lombardo antifascista, promuove venerdì 23 settembre alle 20.30 al circolo Arci Virginio Bianchi di via E. Brambilla 3 a Cantù, una serata di approfondimento e dibattito sulle nuove destre, in vista del nuovo raduno di Forza Nuova in città.

«Ancora una volta l’Amministrazione di Cantù ha deciso di concedere uno spazio pubblico ai neofascisti di Forza Nuova per una tre giorni di “formazione politica”. Da anni il nostro Comitato si batte contro questo scempio della Democrazia, ed a maggior ragione quest’anno, dopo l’intitolazione del Campo Solare ai Partigiani canturini troviamo inaccettabile la scelta del Sindaco e della sua giunta. A questo proposito invitiamo tutta la cittadinanza democratica che si riconosce nei valori della Costituzione nata dalla Resistenza alla serata antifascista ed antirazzista organizzata dal Comitato Cantù Antifascista in collaborazione con Comitato Lombardo Antifascista che si terrà venerdì 23 settembre alle 20.30 al Circolo Arci Virginio Bianchi di Cantù. Interverranno: Saverio Ferrari (Memoria Antifascista Milano), Ettore Onano (segretario Fiom Cgil Como), Alice Rossi (coordinatrice Uds Como) e Anna Francescato (portavoce di Como senza frontiere). Nel corso dell’iniziativa, si terrà la chiusura ufficiale della prima campagna per la messa fuori legge di tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste con conferenza stampa. A seguire dibattito politico su neofascismo, antifascismo razzismo ed immigrazione.»

 

Video/ 300 antifascisti a Cantù con Saverio Ferrari

Volantino no nazi cantuTrecento persone, il salone dei convegni di  in piazza Marconi riempito (persone in piedi e anche all’esterno)  dalla Cantù antifascista. La serata del 12 settembre, aperta dalle introduzioni di Filippo Di Gregorio e di Fabrizio Baggi, per il Comitato No al festival neonazista a Cantù, e dall’intervento di Guglielmo Invernizzi dell’Anpi provinciale comasca, non solo è servita per stigmatizzare  la scelta del sindaco Claudio Bizzozero di concedere per il terzo anno consecutivo spazi pubblici a formazioni neonaziste e criticare l’incapacità delle istituzioni nazionali di intervenire con risposte adeguate ai pericoli per la democrazia, ma, con Saverio Ferrari, ha fornito alle tante persone presenti un quadro storico e geografico dell’eversione nera in Europa. On line sul canale di ecoinformazioni i video di tutti gli interventi.

12 settembre/ Saverio Ferrari a Cantù

dentiSabato 12 settembre, alle  21, al salone dei convegni di Cantù in piazza Marconi il Comitato No al festival neonazista a Cantù invita a un incontro pubblico per comprendere il significato storico, politico e culturale del neofascismo nel nostro paese e in Europa e denunciarne i pericoli. Interverrà  il giornalista e storico dei movimenti neofascisti Saverio Ferrari, autore di ricerche e pubblicazioni sul neofascismo europeo, ultima delle quali il libro I denti del drago,Storia dell’internazionale nera, tra mito e realtà [Bfs Edizioni, 176 pp, 15 euro], un lavoro storico-giornalistico condotto sulla base dei materiali informativi provenienti dai centri di documentazione ebraici, della Resistenza della deportazione, ma soprattutto reperiti in questi ultimi anni negli archivi di polizia e dei servizi segreti. Una ricca documentazione per una ricerca non all’insegna di suggestioni o facili sensazionalismi, ma di una minuziosa ricostruzione dei multiformi tentativi di dar vita a un coordinamento dell’estrema destra su scala mondiale.

Coordinamento comasco Antifascista e Antirazzista: incontro con Saverio Ferrari/31 maggio

Giovedì  31 maggio, alle 21, presso la sala piccola della Circoscrizione 6 in Via Grandi 21 a Como,  il coordinamento comasco Antifascista e Antirazzista, organizza un incontro con Saverio Ferrari, giornalista e scrittore milanese, sul tema delle attività delle nuove destre sul territorio italiano e su quello locale. Ferrari è responsabile dell’osservatorio democratico sulle nuove destre. Già autore di numerose pubblicazioni, durante l’incontro presenterà il suo ultimo libro: Fascisti a Milano da Ordine Nuovo a Cuore Nero (edizioni BFS 150 p. euro 14). L’iniziativa oltre ad essere un evento con valenza simbolica di reazione ad un fenomeno purtroppo sempre più in espansione, è un occasione  per approfondire la conoscenza delle formazioni che agiscono sul nostro territorio. Ingresso libero. Info: antifacomo@inventati.org

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: