Giorno: 4 Agosto 2011

Perizia paratie approvata

Nonostante la contrarietà della Provincia di Como, alla Conferenza di servizi di giovedì 4 agosto, sugli aspetti idraulici, strutturali ed impiantistici relativi al cantiere del lungolago, Regione e Soprintendenza hanno espresso parere favorevole. Ora si aspetta il parere di Formigoni (altro…)

Associazioni comasche contro il mondo politico locale

«Anni di litigi, incomprensioni, immobilismo, hanno fatto perdere al nostro territorio opportunità preziose e risorse, che avrebbero permesso di risolvere alcuni dei problemi che rischiano di produrre un declino ancora evitabile» si legge in un appello diffuso da Ance, Cgil, Cia, Cisl, Cna, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confindustria, Legacoop, Uil. «Bisogna ristabilire un clima di fiducia e di credibilità diffuse, realizzare immediatamente i progetti da tutti condivisi, emarginare chi antepone al bene pubblico gli interessi individuali e di consorteria» l’affondo ad una classe politica ritenuta responsabile anche delle difficoltà economiche della provincia comasca (l’appello)

Trend positivo per Confindustria Como e Lecco

«Mentre a livello nazionale si configura una netta frenata dell’attività industriale – spiegano le organizzazioni dei datori di lavoro dell’industria lariana –, i dati relativi alle imprese lecchesi e comasche evidenziano un dato meno preoccupante: nonostante alcune criticità, i primi sei mesi dell’anno segnano indicatori tendenzialmente positivi. Si prefigura tuttavia un rallentamento per il secondo semestre» (altro…)

Leggeri miglioramenti economici

«Il secondo trimestre 2011 ha dimostrato una dinamica imprenditoriale vivace che ha portato a 50.856 le aziende iscritte all’anagrafe camerale (282 in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente) – spiegano dalla Camera di Commercio di Como –. Non si discosta da questo trend l’imprenditoria artigiana che segna un saldo di 18.075 unità (80 unità in più rispetto l’analogo periodo 2010). Entrambi i dati, però, seppur positivi risultano essere meno ampi dell’anno precedente» (altro…)

Turismo in aumento

Amministrazione provinciale, Camera di commercio e Unione industriali traggono le conclusioni: Ad un primo confronto fra il 2010 e l’anno corrente il turismo lariano vede un incremento delle presenze straniere e un decremento di quelle nazionali con un leggero incremento in media del 6 per cento dei turisti nel capoluogo (Comune di Como), una tendenza confermata anche dal dato provinciale (Provincia di Como), dove aumentano i fruitori di categorie extralberghiere per il soggiorno e il pernottamento, diminuiscono vistosamente olandesi e giapponesi e il Comasco perde appeal anche per i tedeschi (turisti per nazionalità)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: