Giorno: 4 Aprile 2014

Studi di settore: invariati i correttivi congiunturali

cna como leccoCna Como e Lecco: «La crisi non lascia l’Italia».

 

«È stato approvato il purtroppo già collaudato percorso di costruzione dei correttivi per la crisi da applicare agli studi di settore per il periodo d’imposta 2013 – spiega un comunicato di Cna Como – Lecco –. Lo strumento è stato adattato alla realtà economica delle imprese che da tempo ormai stanno vivendo un periodo di crisi. Dai dati analizzati persiste la situazione di difficoltà generalizzata con un ulteriore peggioramento rispetto al 2012 e quindi la conseguente necessità di fare agire adeguati correttivi agli studi di settore anche per il 2013».

alberto bergna«La crisi non ci abbandona e i dati parlano chiaro – dichiara Alberto Bergna, direttore Cna Como –. I ricavi 2013 sul 2012 nel settore manifatturiero hanno evidenziato un calo pari al 2,4%. A risentire maggiormente di questa situazione l’edilizia (-9,2%), i pubblici esercizi (-7,1%), meno ma in modo ugualmente pesante i servizi alla persona (-2,7%). Ecco perché servono interventi economici urgenti di incentivo alla crescita. Non siamo ancora fuori dal tunnel».

Un giudizio che: «Emerge dall’analisi dei dati acquisiti da varie fonti istituzionali, dagli osservatori regionali e dalle associazioni di categoria, oltre che dalle dichiarazioni Iva e dalle comunicazioni annuali dei dati Iva relative al 2013».

«Naturalmente gli studi di settore rappresentano una media e quindi è importante la compilazione delle note aggiuntive – termina Bergna – dove il contribuente può indicare i motivi del suo non adeguamento allo studio e di cui il Ministero deve tenere, conto anche nell’elaborazione degli studi».

«Saranno, quindi, riproposti gli stessi correttivi crisi dello scorso anno – conlude la nota di Cna –, ma con effetti mirati sui singoli settori/cluster nei diversi territori per tenere conto della crisi riscontrata nel 2013 rispetto al 2012».

L’analisi completa in Internet www.cnacomo.it. [md, ecoinformazioni]

Novellatori senza frontiere

brigata_dei_novellatori_2014Racconti in cammino tra Italia e Svizzera, corso gratuito di teatro di narrazione a Cernabbio e Morbio Inferiore.

 

«Per il sesto anno consecutivo, la biblioteca comunale di Cernobbio propone un corso gratuito per imparare a raccontare, per l’occasione aperto anche a “novellatori” della vicina Svizzera – spiega un comunicato –. Infatti viene organizzato nell’ambito del progetto Interreg I cammini della Regina (www.viaregina.eu) i cui capo fila sono il Politecnico – Sede territoriale di Como e la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Supsi».

Il corso curato dalle attrici di Fata Morgana, rivolto a tutte le persone dai 10 ai 99 anni, anche senza esperienze attorali, si terrà in quattro incontri nei martedì di aprile, l’8 e il 15, nella biblioteca di Cernobbio dalle 20.30 alle 22.30 e, il 22 e il 29, alla Scuola di musica Jardin Musicale a Morbio Inferiore. L’obiettivo è: «L’apprendimento delle tecniche del teatro di narrazione e la ricerca di quella capacità teatrale che permette di elaborare sentimenti ed emozioni a partire da immagini, storie e ricordi». Inoltre: «I novellatori accompagneranno con le loro storie, attraverso un paesaggio quasi dimenticato fatto di arte, storia, Gis e molto altro, i partecipanti al MapParty del 3 maggio 2014 organizzato dai partner del progetto Interreg I cammini della Regina. Si partirà da Cernobbio e da Sagno verso Piazzola per vivere un’esperienza culturale, sensoriale e giocosa, in una giornata aperta a tutti, dedicata alla ri-scoperta della strada Regina e dei suoi percorsi transfrontalieri verso il Canton Ticino».

Per informazioni e iscrizioni (entro il 7 aprile) tel. 031.343234, e-mail ufficio.cultura@comune.cernobbio.co.it. [md, ecoinformazioni]

14 aprile/ Goga e Magoga

DeSfroos@FeltrinelliPresentazione, in anteprima nazonale, del nuovo album di Davide Van De Sfroos, introduce Alessio Brunialti, La Provincia, intervengono Maurizio Pratelli, Corriere di Como, e Lorenzo Canali, Ciao Como Radio,lunedì 14 aprile alle 21 alla Feltrinelli di Como, in via Cesare Cantù 17.

 

«Goga e Magoga è il nuovo album di Davide Van De Sfroos. Il cantautore comasco ritorna a tre anni dal grande successo di Yanez – ricorda una nota –. Il disco comprende 16 brani inediti e rappresenta un ulteriore passo avanti nella crescita di un cantautore atipico che, coerentemente con il passato, continua a scrivere privilegiando il dialetto della sua terra, la Tremezzina, sul lago di Como».

Per informazioni tel. 031.278109, e-mail Como@lafetrinelli.it. [md, ecoinformazioni]

Como: paesaggi urbani tra ‘800 e ‘900

como paesaggi urbani 800 900Immagini, cartografie e stampe d’epoca allo Spazio Natta, in via Natta 18 a Como, inaugurazione giovedì 10 aprile alle 19, aperta fino al 27 aprile, martedì, mercoledì, giovedì dalle 17 alle 21, sabato dal 10 alle 13 e dalle 15 alle 20, domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 20.

 

«SimplyComo è un gruppo di professionisti che operano in diversi ambiti lavorativi con competenze complementari che spaziano dall’architettura alla comunicazione, dalla consulenza legale e assicurativa al management consulting – spiega la presentazione –. Como: paesaggi urbani tra ‘800 e ‘900 nasce dall’ambizione di questo gruppo di entrare nel dibattito sul futuro cittadino, partendo, appunto, dal passato. La mostra è realizzata in collaborazione con l’associazione Vo.Ci. e con il patrocinio del Comune diComo, della Camera di commercio, di Unindustria Como, dell’Ordine degli Architetti e della SocietàStorica Comense».

«I visitatori saranno condotti attraverso le varie fasi della costruzione della città, dall’epocadi fondazione del castrum romano fino alle pianificazioni degli architetti razionalisti interrotte dalsecondo conflitto mondiale – aggiunge lo scritto –.I coordinatori scientifici dell’iniziativa sono Alberto Novati, Aurelio Pezzola e Luca Novati che si sono avvalsi di immagini, cartografia, stampe e fotografie d’epoca fornite dal consulente iconografico Enrico Levrini, per creare un set di 11 pannelli 70×100 dove immagini e testo si fondono guidando il visitatore attraverso le varie fasi di costruzione della città e facilitando la comprensione dei contenuti. Durante il periodo di apertura sono previsti eventi e dibattiti con personaggi di spicco che discuteranno dei possibili scenari futuri per Como». [md, ecoinformazioni]

Lungolago a una corsia

lungolago como«Da lunedì 7 aprile in corrispondenza del ponte sulla darsena, sul lungolago, si viaggerà su una sola corsia – annuncia il Comune di Como –. Per motivi di sicurezza legati ai lavori di rifacimento del marciapiede si renderà, infatti, necessario chiudere la corsia stradale a ridosso del cantiere».

 

«Il provvedimento resterà in vigore dal lunedì al venerdì con riapertura quindi il sabato e la domenica – conclude il comunicato –. Nella settimana di Pasqua saranno transitabili tutte e tue le corsie da giovedì 17 aprile a lunedì 21 aprile». [md, ecoinformazioni]

Aldo Galli. Luci e astrazioni in città

Galli - Senza titolo 1970Mostra alla Pinacoteca civica di Como, in via Diaz 84, inaugurazione sabato 12 aprile alle 18, aperta fino al 28 settembre.

 

L’esposizione: «Presenta oltre trenta opere realizzate fra gli anni Quaranta e Settanta da uno dei più significativi esponenti del razionalismo lariano. A Palazzo Volpi si potranno ammirare olii su tela, acquerelli, sculture e incisioni Galli - Senza titolo 1942di matrice astratta da cui affiorano strutture architettoniche e frammenti di paesaggio urbano. La mostra, organizzata nell’ambito del Festival della Luce dall’Accademia di Belle Arti Aldo Galli – Gruppo Ied Istituto europeo di design, con l’assessorato alla cultura del Comune di Como e l’associazione organizzatrice del Festival, è curata da Roberto Borghi».

aldo galli luci e astrazioni«L’appuntamento in Pinacoteca – sottolinea Palazzo Cernezzi – rappresenta il primo di una serie di eventi che si terranno in preparazione della mostra dedicata alle visioni di città nell’arte italiana del Novecento che aprirà alla fine di giugno a Villa Olmo». [md, ecoinformazioni]

Disservizi sulla Como-Molteno-Lecco

ferrovia como-leccoGaffuri denuncia «27 treni soppressi in due mesi per mancanza di personale» e chiede un intervento della Giunta con una riunione del quadrante Nord.

 

Il consigliere regionale comasco del Pd Luca Gaffuri ha scritto una lettera all’assessore regionale alle Infrastrutture Maurizio Del Tenno: «Per chiedere di poter affrontare in maniera complessiva il problema in una riunione da convocare con urgenza del quadrante Nord della Lombardia alla presenza di Trenord, del comitato dei pendolari e degli enti locali interessati».

«È una richiesta questa che viene dal territorio, in primis dagli utenti, con l’obbiettivo di poter trovare una soluzione ad un problema che negli ultimi mesi si sta verificando un po’ troppo spesso – dichiara Gaffuri –. Diversi i casi di cancellazione treni segnalati dal Comitato pendolari Como-Lecco i quali denunciano un scarso preavviso da parte dell’azienda e un servizio sostitutivo dei bus totalmente inefficiente. La Giunta intervenga subito, è inaccettabile lasciare a terra utenti con regolare abbonamento Trenord».

«Le istanze rivolte alla Giunta sono mosse da uno spirito propositivo e utile a trovare le migliori soluzioni possibili. Resto convinto ancora una volta che le criticità presenti si possano affrontare e risolvere con responsabilità, collaborazione e impegno di tutti, partendo però da una disponibilità nell’accogliere le sollecitazioni che da tempo provengono anche dalla minoranza, richieste e non strumentalizzazioni, rivolte e tese a migliorare il servizio ferroviario a favore dei pendolari e della mobilità pubblica più in generale – conclude il consigliere regionale –. Credo che la convocazione urgente di un tavolo del quadrante Nord sarebbe il primo passo per un confronto sul tema». [md, ecoinformazioni]

Dal 5 aprile/ Musictellers: musica e parole a Como

musictellersNon solo concerti, ma veri e propri momenti di interazione con cantanti e musicisti. La rassegna Musictellers di Artificio si ispira al format televisivo di Mtv Storytellers, in cui gli artisti si esibiscono intervallando il concerto a interviste per raccontare al pubblico la genesi delle loro canzoni o ricordi della loro carriera. Primo appuntamento sabato 5 aprile alle 19 allo spazio Nerolidio (via Sant’abbondio 7, Como). Ospiti Pia Tucitto ed Emil.
La rassegna è organizzata da Artificio, in collaborazione con i Musicisti di Como, Università popolare della musica e Ciao Como Radio. Leggi il programma completo

4 aprile/ C’è ancora molto lavoro da fare…

Figino04042014Incontro con Giorgio Tonini,vicepresidente dei senatori democratici e capogruppo nella Commissione esteri del Senato, venerdì 4 aprile alle 21 nella Sala Camino a Villa Ferranti, in piazza Umberto I aFigino Serenza, organizzato dai Circoli Pd della Serenza, Mariano-Carugo-Arosio.

 

«Molti avvenimenti stanno cambiando il quadro politico italiano – precisa a presentazione –: nascita del Governo Renzi, riforma elettorale, Job Act, taglio delle tasse… e molte altre novità sono in arrivo. Senza dimenticare le elezioni europee e amministrative alle porte». [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: