Como Poster Festival

poster-festival-Como 2015«Affissi i manifesti con Pop Misultitt, un tributo alla cucina lariana ispirato ad Andy Warhol» di Fabio Censuales.

«Dopo Marta Besantini con Remake, tocca ora a Fabio Censuales affiggere in città il proprio manifesto – ricorda una nota del Comune di Como –. Pop Misultitt, l’opera realizzata dal giovane artista di Fino Mornasco (è nato nel 1978), è un tributo alla cucina lariana ispirato al maestro della Pop Art, Andy Warhol. ComoLake riprende il marchio Campbell’s mentre il medaglione al centro è stato rivisto con l’immagine della dea Cibele, grande Madre della fecondità e della natura. Warhol rappresentò sempre le lattine chiuse: Censuales invece le apre per farne uscire i pesci, augurando un futuro migliore all’umanità».

«Como Poster Festival, ispirato al tema di Expo, Nutrire il pianeta, energia per la vita, è un concorso di poster art bandito quest’anno dall’assessorato alla Cultura del Comune di Como – viene ricordato –. La poster art è una nuova forma d’arte che coinvolge soprattutto il mondo degli street artist e permette di utilizzare spazi alternativi e inconsueti ma “legali”, come quelli delle affissioni, per il posizionamento di originali creazioni artistiche, mostrandosi quindi al di fuori degli usuali luoghi deputati all’arte, come musei o gallerie. I 5 progetti selezionati verranno stampati a cura del Comune e affissi in città fino alla fine di ottobre come segno di vicinanza al grande evento mondiale che si svolge a pochi km da Como. Como Poster Festival ha ricevuto il patrocinio di Expo Milano e del Gai, l’associazione per il circuito dei giovani artisti italiani di cui il Comune di Como è socio». [md, ecoinformazioni]

2 thoughts on “Como Poster Festival

  1. che Warhol aveva scopiazzato dalle Scatole d’amore in conserva di Marinetti, Pannaggi, Petrucci

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: