Giorno: 21 Maggio 2017

Cittadella della salute e futuro della città

Tra i molti temi degni di approfondimento in questa campagna elettorale per il futuro della città, quello della Cittadella della salute è uno dei più interessanti, perché incrocia e collega problematiche le più diverse, evidenziando quanto lo sviluppo della città non possa procedere a nessun titolo per schemi semplici. (altro…)

27 e 28 maggio/ Rebbio in festa

L’oratorio, la parrocchia e le associazioni del quartiere di Como-Rebbio, promuovono anche per il 2017 Rebbio in festa. Sabato 27 e domenica 28 maggio due giornate di giochi, musica, cultura e solidarietà nel e per i quartiere in via Lissi. Scarica qui il volantino con il programma. L’iniziativa è patrocinata dal comune di Como.

 

27 Maggio/ A Dongo contro tutti i fascismi

Sabato 27 maggio dalle 14.30, l’Anpi di Dongo invita, in occasione della giornata nazionale contro tutti i fascismi proclamata dal comitato nazionale Anpi, in piazza Paracchini a Dongo per una giornata di festa e di resistenza. Interverranno Vilma Conti, presidente della sezione e Tullio Montagna presidente regionale Anpi. La giornata sarà animata dalla musica della Piccola orchestra Karasciò e dallo spettacolo teatrale Tu non sai le colline del Teatro d’Acqua Dolce.

Per agevolare la partecipazione da Como è stato previsto un bus che partirà da  Como- Rebbio ( parcheggio del cimitero) alle ore 13 e farà successivamente le seguenti fermate: Camerlata (fermata davanti all’hotel Baradello) alle 13.15 e Como (sotto la pensilina alla fine dei binari della stazione ComoLago) alle 13.30. Per il viaggio di andata e ritorno è richiesto un contributo di 5 euro a partecipante. Posti disponibili fino ad esaurimento scrivendo a anpiprovincialecomo@gmail.com.

Aderiscono all’iniziativa: Anpi provinciale, Cgil, Cisl dei Laghi, Uil, Arci provinciale, Partito democratico, Partito socialista italiano, Sinistra italiana, Partito della rifondazione comunista, Comitato antifascista comasco, Associazione Italia, Associazione Alfonso Lissi, Comitato soci Coop, Partito comunista italiano, Istituto di storia contemporanea Pier Amato Perretta, Como senza frontiere, Associazione museo della Resistenza di Dongo.

 

 

27 maggio/ Per sempre partigiano allo Spazio Parini

Sabato 27 maggio alle 18 allo Spazio Parini di via Parini 6 a Como, il circolo Arci Terra e libertà promuove l’incontro di presentazione del libro Per Sempre Partigiano- L’insurrezione di Santa Libera di Pino Tripodi [DeriveApprodi Editore] con a seguire una degustazione di vini della Cooperativa agricola La Viranda con il vignaiolo Claudio Solito.

Per Sempre Partigiano:

Agosto 1946. L’insurrezione partigiana di Santa Libera, tra Langhe e Monferrato, è l’ultimo tentativo di fare lo sgambetto alla storia prima che l’Italia si infili definitivamente nel suo tunnel democristiano. Una vicenda a torto ritenuta minore viene disseppellita con un linguaggio che immerge il lettore nella vera vita, non in quella che evapora nei fumi della retorica dell’antifascismo canonico. La narrazione mette a nudo passioni, idee, sentimenti, esistenze che somigliano a quelle di tante pagine sbranate in altri spazi e in altri tempi della storia. Ci porta su quelle tracce di passato ancora capaci di parlare al presente.

http://www.deriveapprodi.org/2016/03/per-sempre- partigiano/

La Viranda:

La Viranda è una Cooperativa Agricola fondata nel 1980 dall’unione di sei aziende agricole.
La Cooperativa gestisce direttamente 9,4 ettari di vigneto e 1,28 ettari di frutteto mentre i singoli soci conducono un totale di 21,14 ettari di vigneto, 7,85 ettari di prati e terreni seminativi e 1,3 ettari di orto. Oltre a questi gestiscono allevamenti di suini, bovini e animali da cortile. Questo fa si che tutta la produzione della Cooperativa La Viranda sia controllata e garantita dai soci stessi.
I prodotti della Viranda appartengono alla tradizione enogastronomica astigiana e comprendono vino, marmellate, conserve e insaccati.

https://laviranda.wordpress.com/

Le emozioni della mosche

Una divertente serata di musiche e aforismi, venerdì 19 maggio a Palazzo Lambertenghi a Como con  Alberto Casiraghy, editore stravagante e raffinato di migliaia di piccolissime tirature a mano nel suo fantasmagorico laboratorio di Osnago, e Luciano Ragozzino, entomologo-incisore, anche lui innamorato della composizione a caratteri mobili, praticata nel suo laboratorio insediato in una ex-latteria di Milano.
Sono gli autori del libro Le emozioni delle mosche. Aforismi incisi [Pentagon, 2017] che viene presentato da Rosa De Rosa. Più che una  “normale” presentazione, è sembrata ai presenti (la sala era piena) una piacevole conversazione tra amici, e si è potuta avere una conferma ulteriore della sopravvivenza, sotto la spessa coltre del mercato, di un manipolo di artisti che fanno arte unicamente per divertimento. Intermezzi musicali di Franco Dell’Olio (mandolino, mandola), Marta Tangredi (voce)  e Sandro Tangredi (chitarra). [A. R., ecoinformazioni]

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: