Arci ecoinformazioni ecoinformazionicomo@gmail.com, via Lissi 6 Como, tel. 3515968899, 3473674825

16 dicembre/ “Sconfinati destini”

24993592_865416956916775_200438085289946962_n.jpg

Sabato 16 dicembre alle 18,30, alla Piccola Accademia di TeatroGruppo Popolare, in via Castellini 7 a Como, torna Sconfinati destini. Storie di vite in cammino, spettacolo realizzato da TeatroGruppo Popolare e Kibaré Onlus per ragazzi richiedenti asilo a Como. All’esibizione seguirà un aperitivo. Si tratta di un’iniziativa di raccolta fondi a sostegno del laboratorio teatral-musicale interetnico condotto dalle due associazioni proponenti.

Gli alberi hanno radici, gli uomini hanno gambe. È un cammino perenne, quello degli uomini; qualche volta per conoscere, sapere, incontrare; qualche volta per fame, paura, necessità. I nostri padri, spesso, hanno camminato per pane, e sono andati per il mondo a cercarne e a produrne. Il cammino, sconfinato, adesso lo fanno altri e approdano sulle nostre coste semplicemente per non morire.

Sconfinati destini è l’insieme delle storie di alcuni giovani emigrati dall’Africa, con il loro bagaglio di paure, e nello stesso tempo è la storia delle paure di chi li accoglie. Conoscersi è sempre un incontro di paure, che si annusano, si tastano con cautela, cercano risposte. Sconfinati destini è la possibilità concreta di incontrare l’altro, saperne la fuga dalle guerre e dalla fame, attraverso le terre desertiche, l’affronto di uomini impietosi, il mare che ingoia. E nello stesso tempo è l’esigenza di fargli conoscere chi li accoglie.

Ma lo spettacolo è anche canzone, musica, ironia e gioco. Perché allargare le braccia è intanto un atto d’intelligenza, prima ancora che di sensibilità umana, è la presa d’atto che l’unica via possibile per il futuro è attrezzarsi a convivere, a spiegare i propri modi e i propri codici perché siano condivisi nella pazienza che necessita al tempo, e è anche imparare almeno un po’ il mondo costitutivo dell’altro.

Testo e regia di Giuseppe Adduci. Con Fofana Abdoulaye, Osman Balte, Daoud Fadiga, Bedasso Mohamed, Mayuka Tofik, Cosetta Adduci, Roberto Adduci, Virginia Adduci, Olga Bini.

Offerta minima 15 euro per spettacolo e aperitivo.
Info e prenotazioni: 348 3629564 /  366 5004157 o info@teatrogruppopopolare.it / info@kibareonlus.org

Un’iniziativa del progetto Connessioni controcorrente, realizzato da TeatroGruppo Popolare, circolo Arci Xanadù, ecoinformazioni con il contributo di Fondazione Cariplo e la collaborazione (per lo spettacolo) di Kibaré Onlus.

 

Un commento su “16 dicembre/ “Sconfinati destini”

  1. ecoinformazioni5
    20 Dicembre 2017

    L’ha ribloggato su Connessioni controcorrente.

I commenti sono chiusi.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: