8, 14 giugno/ Il teatro contro il bullismo

Sabato 8 giugno e venerdì 14 giugno, Teatrogruppo popolare dedicherà il suo lavoro al mondo della scuola, affrontando il tema purtroppo attuale del bullismo. Per quanto infatti conosciuto da tempo e contrastato lungamente, anche se in modo evidentemente non sufficiente, episodi recenti di continua sopraffazione del «diverso» per quanto riguarda la sessualità, il genere, il luogo di provenienza, la condizione socio-economica, l’abilità psico- fisica e altro ancora da parte di coetanei tra i bambini e i giovani, ci devono indurre a pensare che il fenomeno del bullismo sia tutt’altro che isolato e sconfitto.
Qui di seguito i programmi dei due incontri che si terranno presso la Piccola Accademia di via Castellini 7 a Como.

Sabato 8 giugno alle 21 è prevista la visione di Onde Rod, un nuovo spettacolo della Compagnia. Onde Rod parla di bullismo, e racconta delle vicende di un ragazzino che ha un suo eroe, qualcuno che lo aiuta immaginariamente a superare le continue frustrazioni a cui è sottoposto soprattutto da un nerboruto compagno di classe; questo personaggio è un campione di skateboard che negli anni ottanta della Germania dell’Est ha spavaldamente e coraggiosamente tenuto testa al regime che aveva posto ottusamente un muro divisorio a Berlino. Il ragazzino vittima di atti di bullismo si aiuta a superare i momenti di difficoltà proprio facendo riferimento al suo eroe, in qualche modo un contraltare alla propria debolezza. L’accettazione delle soperchierie che deve subire, a poco a poco lascia il posto a un senso di ribellione e, proprio grazie alla figura di riferimento, riuscirà a contrastare in modo efficace il proprio senso di inadeguatezza prima ancora che il bullo.
La sceneggiatura e la regia dello spettacolo sono di Giuseppe Adduci, con la partecipazione di Francesco Dazzara e la voce cantante di Virginia Adduci.
Il costo dell’ingresso è di euro 10
Informazioni 349 3326423 o 338 7985708 o info@teatrogruppopopolare.it

Venerdì 14 giugno invece, a partire dalle ore 19, la serata, intervallata da un breve buffet, prevede l’ultimo degli incontri che la compagnia comasca dedica a genitori, insegnanti, studenti a imprenditori nell’ambito del progetto TeatrOrienta, avviato in collaborazione con LarioLhub57 e con il sostegno e contributo di Fondazione Comasca.

Il progetto prevede l’intervento degli operatori teatrali nelle scuole secondarie di secondo grado al fine di raccogliere elementi, esperienze e vicende, sui temi del benessere a scuola, della scelta scolastica e dell’avviamento alla costruzione di un’identità personale consapevole, anche al di fuori dell’ambito scolastico; incontri con il mondo che gravita intorno alla scuola (genitori, docenti, imprenditori, ecc.) che affrontino gli stessi argomenti; incontri di laboratorio attivo con i ragazzi della scuola secondaria di secondo grado per la partecipazione all’allestimento di uno spettacolo che avrà tratto le mosse dal
materiale raccolto precedentemente; il completamento dell’allestimento con un gruppo di attori professionisti; la messinscena dello spettacolo, così scaturito, presso almeno 8 scuole secondarie di primo grado della Provincia, proprio per aiutare i ragazzi, in età di scelta della scuola secondaria di secondo
grado, ad affrontare il mondo a cui andranno incontro.
Si ricorda che l’incontro è a ingresso libero
Informazioni 3476196431 o info@teatrogruppopopolare.it [Lmc, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: