Modena City Ramblers

5 luglio/ Cantù/ Un Viaggio Per Terra e Per Mare

Un viaggio per terra e per mare attraverso le canzoni dei Gang.
Sarà il 5 luglio a Cantù in via Ettore Brambilla 3 alle 21, con ingresso libero.
Le canzoni servono per sederci intorno al fuoco e tornare umani. Così Marino Severini dei Gang presenta Marenostro, che poeticamente affronta il tema della tragedia senza fine che da anni si manifesta davanti alle nostre coste.

(altro…)

Connessioni controcorrente/ Una giornata di teatro civile: gran finale in musica con Gianba e Angelo dei Sulutumana, Alfredo Scogna e i Modena City Ramblers

La fase finale della terza Giornata di teatro civile al Circolo Arci Xanadù si è aperta alle 21 ed è stata dedicata alla musica.

DSCN0671

Prima l’esibizione di Alfredo Scogna e di Gian Battista Galli dei Sulutumana, a cui si è poi aggiunto Angelo “Pitch”, fratello di quest’ultimo e altro componente del gruppo. I tre musicisti sono stati affiancati anche da Pino Adduci, che ha letto un monologo dedicato a Anas al-Basha, il giovane clown morto sotto i bombardamenti lo scorso 29 novembre ad Aleppo, dove con la sua associazione فسحة أمل  – Space of Hope [ uno spazio per la speranza] divertiva i bambini per distrarli dalla guerra in corso. Scogna e i fratelli Galli hanno portato sul palcoscenico diversi brani, il primo firmato da Scogna, gli altri dai Sulutumana (il cui sodalizio artistico con Teatrogruppo Popolare prosegue da anni, non da ultimo in occasione del debutto dello spettacolo Sconfinati destini lo scorso 9 aprile).

DSCN0782

Infine i Modena City Ramblers, il camaleontico gruppo emiliano caposaldo del folk-rock italiano, che hanno intrattenuto la sala ormai piena (e scatenata) del circolo Arci Xanadù con successi d’annata, cover e qualche brano più recente. Pezzi sia di produzione propria, sia attinti dal repertorio tradizionale italiano, regionale e partigiano, in linea con la festa della Liberazione del giorno precedente e con la memoria storica del nostro paese, che non si esaurisce nei festeggiamenti del 25 aprile. [Alida Franchi, ecoinformazioni].

Guarda le foto di Alida Franchi (foto della serata in fondo)

Già on line sul canale di ecoinformazioni i video della serata.

Asta Gloria/ Zamboni, Casa del Vento, Mcr e Dabbrescia per Xanadù

fascistisettembre2012gloriaContinuano ad arrivare risposte al grido di allarme dello Spazio Gloria e continuano ad aumentare oggetti e opere messi a disposizione da artisti, amici e soci di Arci Xanadù, per l’asta di raccolta fondi che il circolo sta organizzando per martedì 21 aprile alle 21 al Gloria. L’asta – ricordiamo – è organizzata con il fine di raccogliere il denaro necessario ai lavori di adeguamento intimati dal comune di Como al cinema Gloria, scongiurando così l’avvio della pratica di chiusura.

Massimo Zamboni (ex Cccp-fedeli alla Linea), la band arentina Casa del Vento (reduce dal tour italiano con Patti Smith) e gli emiliani Modena City Ramblers hanno messo a disposizione materiale autografato, mentre Mimmo Dabbrescia, fotografo di fama internazionale con cui Xanadù ha appena collaborato per l’esposizione a Como della mostra Il giovane Faber, ha donato al circolo alcune cartelle grafiche.

Presto sarà disponibile sul sito www.spaziogloria.it l’elenco dei “pezzi” che verranno battuti il 21 aprile conla relativa base d’asta.

Arci Xanadù invita inoltre i soci e le socie a partecipare all’assemblea annuale programmata per sabato 11 aprile alle 16; un momento di discussione sul bilancio, lo stato dell’arte e le prospettive oltre che l’avvio di un dibattito ampio sulla cultura e sulla politica degli spazi che coinvolga anche artisti e operatori. [jl, ecoinformazioni]

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: