Quinta edizione di CoCoCo

logo_co_co_co_2013.jpg_659878492Entro l’11 aprile le domande per il concorso per giovani artisti del Comune di Como

«L’assessorato alla Cultura del Comune di Como, con il patrocinio del Gai – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, promuove la V edizione del concorso Co Co Co Como Contemporary Contest – precisa Palazzo Cernezzi per la ormai tradizionale selezione di opere di giovani artisti –. Il concorso ha lo scopo di scoprire o favorire giovani artisti emergenti e promuovere il loro lavoro sulla scena artistica contemporanea nazionale e internazionale».

Come ormai da qualche anno: «Grazie alla partnership instaurata con Jce Jeune Création Européenne, co co co 2013 diviene il concorso ufficiale per la selezione, su scala nazionale, di 6 artisti italiani che entreranno nel network Jce». A cui verrà data: «L’opportunità di esporre una loro opera in una biennale itinerante che, dal 2013 al 2015, interesserà le 10 città partner del progetto: Montrouge (Francia), Maastricht (Olanda), Amburgo (Germania), Klaipeda (Lituania), Bratislava (Slovacchia), Pécs (Ungheria), Salisburgo (Austria), Como (Italia), Figueras (Spagna), Amarante (Portogallo)».

Per chi volesse partecipare l’iscrizione è gratuita e aperta: «Ad artisti residenti in Italia, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che parteciperanno con un’opera che rientri nell’ambito delle arti visive, senza vincoli di genere o tecnica, spaziando dalla pittura alla scultura, dalla fotografia all’installazione e alla video arte».

Tutta: «La documentazione prevista dal bando (scaricabile dal sito www.comune.como.it) dovrà essere inviata, entro l’11 aprile 2013 al Comune di Como – Protocollo del Comune – Assessorato alla Cultura, via Vittorio Emanuele, II, civico 97, 22100 Como, specificando sulla busta concorso Co Co Co Como Contemporary Contest».

La commissione esaminatrice, composta da Roberto Borghi, critico d’arte e curatore, Daniele Palazzoli, responsabile arte moderna e contemporanea, Galleria Blu – Milano, Ivan Quaroni, critico d’arte e curatore, Luigi Ratclif, segretario Gai, Emma Zanella, direttore MAGA Gallarate, determinerà i 6 artisti che entreranno nel circuito Jce e tra di essi il vincitore: «Che riceverà un premio di 2mila euro e avrà l’opportunità, oltre che esporre nel network Jce, di realizzare una mostra personale a Como, nell’autunno 2013 – mentre – i lavori dei 20 finalisti saranno esposti in una mostra collettiva a Como, a settembre 2013».

Per informazioni tel. 031.252352, e-mail cultura@comune.como.it, Internet www.comune.como.it. [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: