Tutta la Lombardia contro i nazisti a Cantù: Bizzozero non può più essere sindaco

pigniDa tutta la Lombardia, delegazioni dell’Anpi, i sindacati, tutti  i partiti  e i movimenti del centro e della sinistra e il M5s, parlamentari,  consiglieri, assessori del Comune di Como  e sindaci, oltre mille persone a Como al Monumento alla Resistenza europea il 12 settembre per dire No al nazifascismo e al razzismo omofobo approdato al Campo solare di Cantù con l’autorizzazione del Comune. Fortissima la denuncia dell’operato del sindaco Claudio Bizzozero del quale molti (dai responsabili dell’Anpi, ai parlamentari di Sel e Pd, dall’esponente del M5s a Renzo Pigni a tanti altri) nei loro interventi hanno chiesto le dimissioni evidenziando le sue gravissime responsabilità, il tradimento del giuramento fatto come sindaco,  l’ignoranza della Costituzione e ritenendolo responsabile della vergogna arrecata alla sua città. I 7grani hanno introdotto la manifestazione e intercalato gli interventi con la loro musica resistente. Guarda sul canale di ecoinformazioni i video degli interventi e le foto dell’iniziativa. L’Anpi ha dato a tutti e tutte appuntamento venerdì 13 settembre a Cantù alle 21 in piazza Garibaldi per il presidio democratico. Guarda la galleria delle foto di Alida Franchi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: