Giorno: 2 Dicembre 2013

Non si manometta la Costituzione

manifesto wSabato 7 dicembre a Como banchetto informativo dalle 10 alle 16 in piazza Verdi, dalle 16 alle 19 alla Circoscrizione 6, in via Grandi, conferenza stampa e dibattito pubblico al quale, con una lettera aperta, sono stati invitati i parlamentari comaschi. Organizzano Anpi, Annpia, Arci, Attac, Cgil, Comitato comasco difesa Costituzione, Isc Perretta. [Presto on line su ecoinformazioni] (altro…)

Via Bixio chiusa

via bixio«Il 6 dicembre, dalle ore 22.15 e fino alle ore 5.45 del mattino del 7 dicembre, la via Nino Bixio, da piazzale Santa Teresa a largo Ceresio, verrà chiusa al transito – annuncia il Comune di Como –. Il provvedimento è legato ad un intervento di messa in sicurezza delle gronde dell’edificio che si trova in via Nino Bixio all’angolo con via Dell’Orto. Il transito sarà assicurato solo ed esclusivamente ai residenti, alle forze dell’ordine, al soccorso sanitario e tecnico urgente»

Il contrario di uno. Nuovi orizzonti cooperativi nel territorio che cambia

coperazioneSi è svolta il 30 novembre, all’Università dell’Insubria l’assemblea 2013 di Confcooperative di Como.  Pubblichiamo un estratto della relazione del presidente Mauro Frangi. «Le cooperative dentro la crisi hanno svolto – in Italia e a Como – la “funzione sociale”, sancita dall’articolo 45 della Costituzione Repubblicana.  (altro…)

Palestina: dal miraggio di Oslo all’apartheid e ai banthustan

Mariateresa LiettiLa serata di Oltre lo sguardo del primo dicembre con la proiezione del film Miral di Julian Schnabel ha fornito l’occasione, animata da Mariateresa Lietti delle Donne in nero, per discutere, con i partecipanti all’incontro che hanno riempito la sala della sede dei Missionari comboniani di Rebbio, della storia del dramma palestinese e dell’oppressione violenta ancora in corso ad opera del governo israeliano e del suo esercito occupante. Guarda sul canale di ecoinformazioni i video della serata alla quale è intervenuto anche Ugo Giannangeli che ha invitato alla partecipazione al convegno su Guerra e informazione di sabato 7 dicembre nella sede dei Comboniani di Venegono Superiore (Va).

Andrea Scanzi e la generazione dei seduti in panchina

scanzi@feltrinellicomo«La mia generazione non è mai scesa in campo, troppo abituata a lamentarsi tanto senza fare niente», ma probabilmente adesso il momento è arrivato e non è più possibile tirarsi indietro. Venerdì 29 novembre nella libreria Feltrinelli di Como (altro…)

Contro la guerra si può, se si vuole

la sceltaI pacifisti lariani hanno riempito lo splendido Teatro sociale di Canzo domenica 1 dicembre per lo spettacolo  La scelta – e tu cosa avresti fatto?   di Marco Cortesi e Mara Moschini. La rappresentazione degli orrori della guerra nella ex Yugoslavia, grazie all’abilità e alla passione dei due giovani attori (entrambi bravissimi, eccezionalmente intensa Mara Moschini), ha lasciato nel pubblico, nonostante la crudezza di alcune scene evocate dai racconti,  la sensazione positiva della possibilità – se si vuole – di contrastare la barbarie e restare umani. L’incontro presentato per il Coordinamento comasco per la Pace dal vicepresidente Roberto Caspani e dal direttore Mauro Oricchio ha offerto anche l’occasione di ricordare Gabriele Moreno Locatelli, pacifista ucciso durante una missione di Pace e di rivolgere un saluto a don Renzo Scapoli inesauribile promotore di iniziative di solidarietà e di Pace. Guarda i video dell’iniziativa sul canale di ecoinformazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: